10 comandi Unix da utilizzare con il nuovo Windows terminale

Fino a circa un anno, Microsoft sembra essere orientata nella giusta direzione. Innanzitutto, l’inclusione del sottosistema Linux nella riga di comando DOS. Successivamente, trasferimento Microsoft Edge al cromo e ultimamente, Il tuo compagno di telefono l’app sta vedendo enormi aggiornamenti per aumentare la compatibilità Android. La recente buona notizia è stata la “nuova” Windows Terminale”. La build dello sviluppatore è disponibile per il download tramite Microsoft Store. La cosa piacevole di questo è che può funzionare Windows, Powershell e Unix in un’unica console.

Ma, con tutte queste travolgenti aggiunte quali sono i comandi Unix che dovresti davvero sapere? Quindi, ecco i comandi più essenziali da utilizzare con il nuovo Windows terminale.

Il nuovo Windows Il terminale è diverso dal Windows Sottosistema per macchina virtuale Linux e Ubuntu.

Novità di Windows terminale

Il nuovo Windows il terminale ha i seguenti aggiornamenti

  • Copia incolla a destra della scatola per PowerShell, cmd
  • Supporto per più schede
  • Supporta il rendering di testo basato su emoji e GPU.
  • Supporta più profili
  • Comandi Unix da utilizzare con il nuovo Windows terminale

    Devi passare a Ubuntu per eseguire tutti questi comandi. In alternativa, puoi anche digitare “Bash” e arriva a Unix Shell anche da Powershell e dalla finestra cmd.

    1. cat & vi

    Windows Il cmdlet non consente di modificare o visualizzare il file di testo all’interno del terminale stesso. Ora con il nuovo terminale, è possibile utilizzare il comando gatto o VI per visualizzare o modificare il file all’interno del terminale. Il nuovo terminale supporta tutti gli editor di testo nativi Unix come nano, vi, vim o ed.

    Esempio: cat abc.txt

    nano-editor

    2. cp o mv

    Proprio come il Windows comando nativo copia e sposta, hai anche ‘cp’ e ‘mv’ nel terminale Unix. L’unica grande differenza è che cp e mv supportano molti più switch rispetto al nativo Windows comandi. Ad esempio, è possibile creare collegamenti fisici e collegamenti software di file con questi comandi. Nel caso in cui non lo sapessi, i soft link sono puntatori che reindirizzano il contenuto del file originale mentre l’hard link è una copia speculare del file originale. I collegamenti software non possono esistere senza il file originale, mentre il collegamento fisico può ancora presentare i dati.

    Esempio: cp -sv / root / temp / photos / root / current / photos

    soft-link-copy

    3. catrame

    Windows ti permette di comprimere il file dalla riga di comando ma non può gestire tars o bzip. Con Unix, ottieni un’utilità della riga di comando nativa chiamata tar che può eseguire zippare e decomprimere da solo. Supporta numerosi formati zip e puoi anche specificare il rapporto di compressione e l’algoritmo durante la creazione dello zip. Nel caso in cui tar non sia incorporato in bash, installalo eseguendo il comando sudo apt update && sudo apt-get install tar.

    Esempio: tar -cvf test.zip abc.txt

    tar-command-cvf

    4. uomo

    Tornato al college quando stavo imparando Unix, il comando man era un salvavita per superare le pratiche. Ora, confrontandolo con Windows aiuto per l’ingresso, è sempre stato confuso. La cosa buona del nuovo Windows il terminale è che supporta ‘man’ cioè. inserimento manuale di comandi. Sebbene queste voci manuali siano solo per i comandi Unix, ciò nonostante è estremamente utile per gli utenti che provengono Windows.

    Esempio: man vim

    man-vim-command

    5. genere

    type è un’utilità estremamente utile in Unix. Come principiante, ti consente di distinguere funzioni, alias e parole chiave riservate in Unix. Devi solo suffisso il comando con type keyword e ti dice la posizione del file o dell’alias. Il comando type consente inoltre di aggiungere più comandi ed eseguire per ottenere un output riepilogativo.

    Esempio: digitare data ls test

    type-command

    6. ps & kill

    Il comando ps funziona come l’elenco delle attività in Windows. Visualizza i processi attualmente in esecuzione da parte degli utenti connessi al sistema. È più facile identificare i processi e quindi terminare i lavori se causano blocchi. Il mio switch usato di frequente con il comando ps è ps -aux poiché mi dice il percorso dell’utente che esegue il comando con tutta la memoria e il consumo di CPU. È inoltre possibile utilizzare il comando kill per terminare la sessione tramite PID.

    Esempio: ps -aux && kill 338

    ps-and-kill

    7. df & du

    Windows non disponeva di un’utilità della riga di comando dedicata per fornire l’utilizzo del file su disco o spazio libero su disco. La soluzione è stata tramite il comando dir. Ma con Unix hai il “Df”e “Du” utilità. Il comando df ti dice dello spazio libero del filesystem Linux mentre du ti dice l’utilizzo dello spazio di singoli file e directory. Ho usato il comando df associato a crontab per inviarmi avvisi di spazio su disco sul mio server.

    Per fortuna, df ti dà anche approfondimenti su windows file system ma la convenzione di denominazione è IFS.

    Esempio: df -h

    df-command

    Leggi: 15 Windows 10 consigli e trucchi per l’esplorazione dei file per usarlo come un professionista

    8. apt-get

    Windows non ho mai avuto un buon gestore di pacchetti e ho dovuto ricorrere a Chocolatey che era okay al massimo. Ma ora, con il nuovo Windows terminale, è comodo ed efficiente da usare apt-get. Ciò consente anche di utilizzare tutte le utilità della riga di comando apt-get come ffmpeg, youtube-dl, sox on Windows. Il mio preferito è ffmpeg che mi permette di codificare video o audio rapidamente con un solo comando.

    Esempio: sudo apt-get install sox

    apt-get-install-sox

    9. wget

    wget è un’altra utility da riga di comando che ti consente di scaricare contenuti dal server web. Potrebbe non essere aggiunto in modo nativo, quindi dovrai scaricarlo tramite apt-get. Supporta il download tramite HTTP, HTTPS e FTP. Le sue funzionalità includono download ricorsivo, conversione di collegamenti per la visualizzazione offline di HTML locale e supporto per proxy.

    Esempio: wget example.com

    wget-example

    10. crontab

    Puoi considerare crontab come una versione da riga di comando di Windows Agenda. Ti consente di pianificare l’esecuzione di un comando in un determinato momento, giorno della settimana o mese. Se si incorpora uno script di shell nel comando, è possibile eseguire più attività ripetutamente utilizzando crontab. Ho usato molto il crontab nei giorni precedenti per automatizzare le attività su un server AIX. Supponiamo che tu voglia eseguire una suoneria ogni singola ora, puoi farlo usando crontab.

    Inoltre, crontab non avvisa se il lavoro non è stato eseguito o il comando non è riuscito. Quindi, è necessario registrare manualmente l’output del crontab in un file di registro.

    Esempio: crontab -e

    crontab

    11. Script di shell

    Lo scopo più importante che il nuovo Windows terminal serve è lo scripting. Il nuovo terminale consente di eseguire script di shell, script di PowerShell, script batch, ecc. Soprattutto, adoro gli script di shell ed è un sospiro di sollievo usarlo su PowerShell. Non ho sempre apprezzato gli script per Windows in PowerShell poiché i cmdlet sono così complicati da quei nomi di switch lunghi. D’altra parte, uno script di shell è semplice con la fusione dei normali comandi Unix.

    Ad esempio, se voglio scoprire gli utenti che hanno effettuato l’accesso sul mio server, devo scrivere uno script lungo in PowerShell mentre lo script della shell può farlo per me in un singolo comando.

    #! / bin / bash echo “Ci sono utenti` user | wc -w` registrati ”

    users-shell-script

    Avvolgendo

    Possiamo aspettarci alcuni importanti aggiornamenti in questa edizione di Windows Terminale. Le modifiche possono essere visive o funzionali e aggiornerò regolarmente questo articolo incorporando tutte queste modifiche. Per qualsiasi domanda o domanda, fammi sapere nei commenti qui sotto e ti ricontatterò.

    Leggi anche: In alto 6 Comandi DOS utili che dovresti conoscere