10 Correzione passo-passo su WiFi connesso ma nessun accesso a Internet

È spesso un momento confuso e temuto quando il tuo dispositivo è connesso al WiFi, ma Internet non funziona. Sfortunatamente, non esiste una risposta unica ai problemi "No internet on WiFi connesso". Potrebbe essere un problema con le impostazioni del sistema operativo o addirittura con il router. Nel corso degli anni, abbiamo riscontrato spesso questo "Nessun problema di Internet su WiFi connesso" e infine, metti insieme una guida dettagliata per aiutarti a risolvere questo problema.

Note: In questo articolo, ci stiamo concentrando sulla risoluzione dei problemi sul desktop. Nel caso in cui il problema riguardi il tuo Android, consulta il nostro altro articolo su Android Connesso a WiFi ma senza Internet.

Dove cercare?

Di solito ci sono due posti in cui cercare se si affrontano problemi di rete

  1. Router
  2. Il dispositivo stesso

Se Internet non funziona su tutti i dispositivi collegati alla rete, è probabile che ci sia un problema con il router/Modem. Puoi anche dare una rapida occhiata al cavo ADSL per vedere se è rotto o attorcigliato.

Nel caso, il problema riguarda un singolo dispositivo ma Internet funziona bene su altri dispositivi. Quindi, ci sono possibilità che ci sia un problema con adattatore WiFi del dispositivo che sta causando il dispositivo difficoltà a comunicare con il router. Per risolvere il problema "Nessun accesso a Internet", elencheremo nove passaggi che dovrebbero risolverlo. Quindi iniziamo.

no-internt-on-cromo

Correzione – WiFi connesso ma nessun accesso a Internet

1. Riavvia i dispositivi

Sì, so come sembra e le probabilità che molti di voi lo abbiano già fatto un paio di volte, ma se non lo avete fatto allora dovreste.

Il buon vecchio riavvio impone ai dispositivi di rete di aggiornare le loro tabelle IP e ricaricare i file di configurazione. Spegni sia il router che il modem (nel caso ne possiedi uno). Quindi, attendere 30 secondi prima di riavviarli di nuovo. Inoltre, dovresti anche riavviare il PC per assicurarti che le cose siano pulite. Una volta ripristinati tutti i dispositivi, prova a connetterti di nuovo per vedere se funziona.

2. Controlla le spie del modem

Potrebbe essersi verificato un problema con la connessione Internet anziché con i dispositivi collegati. Per confermare, controlla "Internet light" sul router e assicurati che funzioni. Inoltre, assicurarsi che non vi siano sfarfallamenti di luce straordinari e insoliti sul router.

Idealmente, le spie DSL dovrebbero essere accese o verdi in alcuni casi e le spie WiFi dovrebbero lampeggiare. Se non sei sicuro di come controllare, contatta i servizi di assistenza clienti del tuo ISP e conferma il problema di Internet in corso e quanto tempo ci vorrà per risolvere il problema.

Relazionato: Scopri chi ti sta rubando il WiFi

3. Usa lo strumento di risoluzione dei problemi integrato

Se Intenet va bene dal lato ISP e Internet funziona su almeno uno dei dispositivi collegati, è probabile che ci sia un problema con l'adattatore WiFi del tuo dispositivo. Questo può essere facilmente risolto con lo strumento di risoluzione dei problemi integrato Windows e Mac.

Ad esempio, in Windows, esiste uno strumento di risoluzione dei problemi di rete integrato che può risolvere o almeno rispondere alla maggior parte dei problemi relativi alla rete. Fare clic con il tasto destro sull'icona di rete nella barra delle applicazioni e selezionare "Risolvere problemi." Il prossimo, Windows cercherà automaticamente i problemi e li risolverà. Se non è in grado di risolverlo, ti farà almeno sapere qual è il problema. Puoi cercare la soluzione online o anche chiedere nei commenti qui sotto; potremmo essere in grado di aiutare.

destro-click-to-Troubleshoot problemi

La stessa opzione è disponibile anche per Mac OS X e Ubuntu.

4. Svuota DNS

A volte il conflitto nella cache DNS può comportare l'impossibilità di accedere ai siti Web e potresti pensare che Internet non funzioni. Dovresti scaricare il DNS per assicurarti che non causi problemi. Per farlo, vai su Windows menu di avvio e digitare "cmd". Quindi, aprilo come amministratore.

Al prompt dei comandi, digitare il comando seguente e premere Invio. Ciò svuota la cache DNS.

ipconfig /flushdns

Comando-a-filo-IP-DNS-in-prompt dei comandi

5. Cambia modalità wireless sul router

Questo è un caso eccezionale e si verifica solo se si dispone di una vecchia scheda o dispositivo Wi-Fi. Se stai ottenendo l'accesso a Internet sul tuo PC collegandoti al router tramite cavo Ethernet, è probabile che ci sia una barriera di comunicazione tra questi due dispositivi. E un modo per risolvere il problema è cambiare la modalità wireless.

Esistono diverse modalità wireless su un router. Ad esempio, potresti aver visto qualcosa di simile – 802.11 b o 802.11 b / g o 802.11 b / g / n, ecc. Questi b, g, n e ac sono standard wireless diversi. B è il più antico standard WiFi che copre l'area minore e offre una velocità minore mentre ac è l'ultimo con una copertura più ampia e una migliore velocità di rete. Considerali come USB 1.0, 2.0 e 3.0 dove l'ultimo è più veloce e compatibile all'indietro. Ora di solito la modalità wireless è impostata su 802.11 b / g / n / e funziona benissimo per la maggior parte delle persone. Ma a volte i vecchi dispositivi (soprattutto vecchi smartphones) non sono compatibili con questa modalità e mostrano quindi problemi di rete.

Un modo per risolvere il problema è: dal tuo computer, accedi alla dashboard del router e cerca l'opzione che dice "Modalità wireless ". Di solito, è nelle impostazioni Wireless in cui si impostano SSID WiFi e password, ecc. Successivamente, alla modalità Wireless, verrà visualizzato un menu a discesa, fare clic su di esso e selezionare 802.11 b e Salva i cambiamenti. Ora riavvia il WiFi sui dispositivi che avevano i problemi WiFi e vedi se questo risolve il problema. Se questo non funziona, allora prova 802.11 g. Se non trovi ancora fortuna, vedi la soluzione successiva.

rete in modalità in-router-interfaccia web

Leggi anche: Come accedere in remoto al router

6. Ottieni IP e DNS automaticamente

Se stai ottenendo l'accesso a Internet collegando il tuo computer / smartphone ad un'altra rete WiFi, ma non con la tua attuale rete WiFi, è probabile che ci sia un conflitto tra DNS o indirizzo IP. Un altro modo per verificarlo è eseguire il ping del router dalla riga di comando. Se ricevi una risposta di timeout o un host di destinazione irraggiungibile, è probabilmente il conflitto dell'indirizzo IP.

cmd ping-your-router-IP-in-

Idealmente, è necessario configurare le impostazioni di rete per ottenere automaticamente l'indirizzo IP e le impostazioni DNS dal router per garantire meno conflitti. Tuttavia, a volte l'assegnazione di un indirizzo IP statico ai dispositivi o la modifica del server DNS consente di risolvere i problemi di rete. Oppure, se si utilizza un indirizzo IP statico, sarà consigliabile ottenere l'indirizzo IP automaticamente. In breve, prova a tornare indietro alle impostazioni e vedere quale funziona per te.

Di seguito sono riportati i passaggi per modificare le impostazioni IP Windows. Se usi macOS o Android, dai un'occhiata al nostro articolo su come cambiare DNS su tutte le piattaforme e su come assegnare indirizzi IP statici su tutte le piattaforme.

Sopra Windows, è necessario modificare le impostazioni della scheda di rete per ottenere automaticamente un indirizzo IP. Per farlo, fai clic su Inizio Menu e digitare Centro connessioni di rete e condivisione. Fai clic quando vedi l'icona Centro connessioni di rete e condivisione.

rete di condivisione-centro-di-start-menù

In alternativa, se ci sei Windows 10 quindi è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start e fare clic su "Le connessioni di rete“.

get-network-connessioni tasto destro del mouse-on-start-menu-to-

Una volta aperta la finestra della rete, quindi fare clic su Cambia opzioni adattatore.

cambiare-Adattatore-opzioni-in-rete-settings

Nella finestra Connessioni di rete, fare clic con il tasto destro del mouse sulla scheda di rete corrente vale a dire. Wi-Fi e scegli Proprietà.

right-click-wifi-adattatore-to-get-proprietà

Quando viene visualizzata la nuova finestra, selezionare Versione del protocollo Internet 4(TCP / IPv4) e clicca su Proprietà.

IPv4-proprietà-a-WIFI-proprietà

Una volta visualizzata la finestra a comparsa, seleziona "Ottieni automaticamente un indirizzo IP" e "Ottieni l'indirizzo del server DNS automaticamente ”. Quindi, fare clic su OK per salvare le modifiche.

set-automatica-indirizzo-ip-in-IPv4-properties

In caso contrario, dovresti connetterti automaticamente, quindi prova a riavviare il PC per iniziare a utilizzare l'indirizzo IP automatico.

7. Risolvi i problemi dei driver di rete

A volte un driver di rete danneggiato può portare a una cattiva connessione a Internet. Per correggere i problemi del driver di rete, premi i tasti Window + R e inserisci "devmgmt.msc" aprire "Gestore dispositivi“.

devmgmt-MSC-run-menù

Qui espandi "Schede di rete" e trova la tua "Scheda di rete wireless". Qui, ho un adattatore wireless di rete Qualcomm Atheros. Indipendentemente dalla marca che hai, dovrebbe essere suffisso "Wireless Network Adapter". Ora fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda di rete e fai clic su "Aggiornamento del software del driver" opzione.

network-adapter-in-device-manager

Una volta visualizzato il pop-up del driver di aggiornamento, ti verranno presentate due opzioni. È possibile aggiornare il driver manualmente o automaticamente (online). Prova a collegare il PC al router utilizzando un cavo Ethernet. Se non si verificano problemi con il router o la connessione Internet, è necessario connettersi in modo impeccabile. Una volta connesso, fai clic su "Cerca automaticamente il software driver aggiornato " e Windows troverà e installerà automaticamente il driver giusto.

Ricerca-automatico-per-WIFI-driver

Se non riesci a connetterti, dovrai scaricare manualmente l'ultimo driver dal sito Web del produttore su un altro dispositivo connesso a Internet e spostarlo sul tuo PC. Una volta che hai il driver più recente, usa il "Sfoglia il mio computer per il software del driver"Opzione per installare manualmente il software del driver.

8. Ripristina router

Questa è un'opzione difficile, ma nella maggior parte dei casi risolve tutti i tipi di problemi relativi al router. È possibile ripristinare le impostazioni di fabbrica del router per forzare il ripristino di tutte le nuove modifiche che potrebbero causare il problema. Questo significa anche che dovrai proteggere nuovamente con password il tuo router e modificare le impostazioni di base in base alle tue esigenze.

Sebbene sia possibile ripristinare il router dalle sue impostazioni, un modo più semplice è premere il tasto pulsante di ripristino fisico sul router stesso. Il pulsante di ripristino è di solito nascosto all'interno di un piccolo foro, quindi dovrai controllare attentamente il router per trovare il pulsante. Una volta trovato, usa una graffetta (o qualcosa di simile) per premere il pulsante all'interno e tenerlo premuto per 5-15 secondi o fino a quando tutte le spie lampeggiano e il router si riavvia. Dovresti essere in grado di connetterti a Internet al riavvio del router.

Prima di ripristinare il router, assicurati di accedere all'interfaccia web del router e annota il nome utente e la password utilizzati per accedere al server dell'ISP.

reset-key-on-router-hardware

Relazionato: Cosa fare se si dimentica la password Wi-Fi

9. Ripristina la tua rete

Come suggerisce il nome, "Ripristino rete" disabilita e quindi reinstalla tutti gli adattatori di rete e riporta gli altri componenti di rete alle loro impostazioni originali. Windows dimenticherà la rete Ethernet, le reti WiFi e le connessioni VPN, ecc. Fondamentalmente, eliminerà tutte le credenziali WiFi archiviate e le connessioni VPN. Ecco perché il ripristino della rete dovrebbe essere l'ultima risorsa.

Per farlo Windows, digitare Ripristino rete nella ricerca del menu Start.

rete-reset-on-start-ricerca

Si aprirà una nuova finestra che ti avviserà di ciò che accadrà quando la tua rete verrà ripristinata. Clicca il "Ripristina adesso"Per continuare e riavviare il PC.

reset-ora-button-on-rete-settings-reset

10. Chiama l'ISP

In definitiva, è compito del tuo provider di servizi Internet assicurarti di essere sempre connesso a Internet, soprattutto se hanno fornito router e modem. Se nessuno dei suggerimenti di cui sopra funziona, chiama l'ISP e informa il problema esatto. Dovrebbero essere in grado di fornire istruzioni su chiamata per risolvere il problema. Se non sono in grado di risolvere il problema in chiamata, è possibile chiedere loro di inviare un agente per ispezionare fisicamente il dispositivo.

Avvolgendo

Come ho detto prima, non esiste una risposta unica a nessun problema di accesso a Internet. I suggerimenti sopra riportati dovrebbero essere in grado di risolvere la maggior parte dei problemi relativi al software. Tuttavia, se si verifica un problema hardware, ad esempio una scheda di rete o un router danneggiati, è necessario contattare un tecnico esperto.

Correlati: cos'è il DNS e come modificarlo su tutti Windows | Mac | Android | Linux