4 Diversi modi per registrare il tuo schermo Android

La registrazione dello schermo Android al giorno d’oggi è come fare uno screenshot nei primi giorni di Android. Ricorda! Come si dovrebbe eseguire il root del proprio dispositivo per fare uno screenshot, ma ora è una funzionalità integrata. Allo stesso modo, prima è difficile registrare lo schermo Android, ma non più.

Potresti voler registrare il tuo schermo Android per vari motivi. Ad esempio, vuoi creare un tutorial su Android, video dimostrativo dell’app per la riproduzione di Goggle, risolvere un problema per il client, ecc.

android-199225_640

Perché è facile registrare lo schermo su lecca-lecca rispetto ad altri

In Android KitKat, gli utenti possono registrare lo schermo ma solo se il loro dispositivo è rootato. Sì, ci sono alcune soluzioni alternative, ma sono complicate.

Mentre in Android 5 cioè lecca-lecca, è possibile registrare lo schermo con un gioco da ragazzi. Non sono richiesti root o passaggi complicati. Perché? Bene, tutti i crediti vanno al suo kernel.

Ma invece di coprire l’unico lecca-lecca, vedremo tutti gli altri modi per registrare lo schermo. Vedremo diversi metodi per registrare lo schermo Android e trovare il meglio per prestazioni, prezzo, problemi di compatibilità e se richiedono l’accesso alla radice o meno. Quindi iniziamo.

Registra schermo Android (ROOT)

Cominciamo con qualcosa di semplice.

1. Utilizzare un’app di registrazione dello schermo

Dopo aver testato molti registratori dello schermo, mi è piaciuto di più “Rec”. Perché? Bene, è gratuito, ti dà la possibilità di registrare l’audio, nessuna filigrana durante la registrazione, l’opzione di scegliere vari bit-rate, ma soprattutto la qualità dell’output è abbastanza decente rispetto ad altre alternative gratuite.

REC non richiede ROOT se si esegue lollipop. Clic Qui per vedere come funziona REC (GIF animate)

Ma ha un aspetto negativo, ad esempio, la versione gratuita di questa app ti consente di registrare video fino a 5 min lungo, più nessun gesto della mano registrato. Tuttavia, questo non è un grosso problema, poiché puoi sempre iniziare un’altra registrazione dopo 5 min e quindi unire due clip utilizzando qualsiasi editor video. Ehi, non dimenticare che è gratis!

Relazionato: 7 Le migliori app per la registrazione dello schermo per Android

Scarica Rec da Google Play.

rec

2. Mirror Beta

È un passo avanti rispetto al Rec. Mirror beta non solo registra lo schermo Android, ma può anche trasmettere lo schermo al browser Chrome, Apple TV e possibilmente su un altro androide.

Come Rec, anche Mirror Beta registra l’audio dal microfono con una registrazione di alta qualità fino a 30 minuti. Ma purtroppo richiede l’accesso come root e lascia anche la sua filigrana sulla registrazione dello schermo. Questo è utile per considerare la presentazione. Se non vuoi la filigrana, esegui l’upgrade o ottieni il Chromecast.

Scarica Mirror Beta da Google Play.

Relazionato: 5 App per trasmettere lo schermo Android al computer

Usa mirror beta per registrare il tuo schermo Android

Registra schermo Android (nessun ROOT)

Diciamo solo che non hai voglia di eseguire il root del tuo Android, quindi come registrerai il tuo schermo? Esistono molte app su Google Play che affermano di registrare lo schermo senza root. Tuttavia, la maggior parte di essi non funziona o la qualità del video è scadente.

Tuttavia ci sono due eccezioni

1. Puoi registrare lo schermo del tuo Android collegando il telefono al PC tramite USB e quindi utilizzare alcuni comandi

2. Oppure puoi mettere le mani su Android 5.0 Lecca-lecca e registra lo schermo con facilità. Come abbiamo discusso sopra

Capisco, nessuno di questi due metodi sembra affascinante. Ma purtroppo queste sono le uniche opzioni disponibili? Quindi iniziamo con il primo.

3. Registra lo schermo Android con il computer

Esistono molte app su Google Play che dichiarano di registrare lo schermo Android, ma dovrai usare anche il tuo computer. Tuttavia, di solito non funzionano. Pertanto ti consiglio di provare Questo tutorial su un’etichetta. Per darti una panoramica, questo è ciò che stiamo facendo

1. Attiva la modalità sviluppatore e il debug USB su Android2. Collega il tuo Android non rootato al tuo computer3. Scarica e installa Android SDK sul tuo PC4. Passa i comandi dal tuo PC al tuo Android per registrare il suo schermo

Questo potrebbe non essere il metodo più semplice per registrare lo schermo. L’installazione richiede tempo. Taglia una volta ottenuto il controllo, funziona come un incantesimo.

4. Registra lo schermo Android in Lollipop

Se il tuo dispositivo supporta androide 5.x lecca-lecca, quindi puoi facilmente registrare il tuo schermo Android senza root.

Sto usando questo REC e AZ Screen Recorder per questo da un po ‘di tempo. Ed entrambi funzionano come un incantesimo sul mio Nexus 7 tavoletta. Dai un’occhiata al seguente videoregistratore con registratore schermo az su Android 5.0 Lecca-lecca.

La registrazione dello schermo AZ non è solo gratuita, ma ti dà anche la possibilità di registrare l’audio e ti consente di scegliere la velocità di bit variabile. Non ci sono inoltre limiti di registrazione o filigrane.

Scarica Registratore dello schermo AZ da Google Play.

Credito di immagine superiore Pixabay.