5 Modi per monitorare l’utilizzo della banda larga in Windows

È estremamente importante monitorare l’utilizzo della larghezza di banda se si dispone di un piano dati Internet limitato. Se non si sta monitorando l’utilizzo della larghezza di banda, potrebbe essere colpito con centinaia di dollari di spese per l’utilizzo della larghezza di banda aggiuntiva. Oltre alle accuse, alcuni ISP impongono anche restrizioni o velocità della larghezza di banda dell’acceleratore se esagerate.

Se sei un Windows utente, allora lo sappiamo 5 diversi modi per monitorare l’utilizzo della banda larga ed evitare costi aggiuntivi.

#1 Windows Strumento di monitoraggio dell’utilizzo dei dati integrato (Windows 8.1 e 10)

Se stai correndo Windows 8.1 o 10, quindi non è necessario alcun tipo di strumento di monitoraggio della banda larga di terze parti. Più recente Windows le versioni dispongono di uno strumento di tracciamento dell’utilizzo dei dati integrato che offre un quadro completo dell’utilizzo dei dati negli ultimi 30 giorni. Per accedere allo strumento, vai a “impostazioni“E quindi fare clic su”Rete e Internet”. Qui nel “Utilizzo dei dati“, Vedrai il tipo di connessioni Internet e i dati totali utilizzati.

Monitor-broadband-usage-windows-utilizzo dei dati

Se desideri vedere come sono stati utilizzati i dati, fai clic su “Dettagli di utilizzo“Sotto per vedere ulteriori dettagli. Vedrai tutti i dati utilizzati da entrambi Windows app integrate e app di terze parti. Sfortunatamente, non sarai in grado di vedere come ciascuna app ha utilizzato i dati e Windows potrebbe saltare il controllo dell’utilizzo dei dati su alcuni degli strumenti di sistema, come i file host. Tuttavia, questi strumenti hanno un utilizzo di Internet molto ridotto, quindi potrebbe non essere un problema.

Monitor-broadband-usage-windows-Applicazione-dati

#2 Bitmeter – Strumento semplice per monitorare download e upload

BitMeter è un semplice Windows strumento per tracciare i dati scaricati e caricati. Gli strumenti sono leggeri, non hanno molti campanelli e fischietti e funzionano semplicemente. Ha un widget desktop per mostrare la velocità di download e upload in un grafico e puoi anche accedere alle statistiche totali dei dati scaricati e caricati. Fare clic con il tasto destro del mouse sul widget o sull’icona nella barra delle applicazioni e selezionare “Griglia statistica”. Ti mostrerà tutti i download e i caricamenti dal tuo Windows PC per un giorno, una settimana o un mese.

Monitor-broadband-usage-statistiche-grid utilizzo-BitMeter-stats Monitor-banda larga

Esiste anche un’interessante opzione “Limitazione ISP” che ti consentirà di dire al software come funziona il pacchetto del piano dati limitato ISP. Successivamente, ti dirà quanti dati puoi utilizzare ogni giorno e fornirà anche avvisi quando stai per raggiungere la tua quota.

#3 GlassWire – Monitoraggio approfondito dell’utilizzo dei dati

Bitmeter è fantastico, ma se stai cercando informazioni più approfondite sull’uso della tua connessione Internet, allora avrai bisogno GlassWire. È uno straordinario strumento di monitoraggio di Internet per tracciare le connessioni sia esterne che interne. GlassWire è fondamentalmente un firewall per tenere sotto controllo connessioni sospette e minacce che si verificano in background. Tuttavia, nel processo, offre anche informazioni vitali su come viene utilizzata ogni singola parte della tua connessione Internet.

Monitor-broadband-utilizzo-vetro

Avviare GlassWire e passare alla sezione Utilizzo per vedere tutti i dettagli. Ti mostrerà l’utilizzo di ogni singola applicazione sul tuo PC insieme ai suoi host e al tipo di traffico. Sia i dati in entrata che quelli in uscita verranno monitorati e potrai vedere l’utilizzo dei dati nel tempo e persino ricevere avvisi. Puoi monitorare un solo dispositivo con la versione gratuita di Glasswire. Se vuoi monitorare più dispositivi, dovrai farlo passa alla versione a pagamento.

#4 Monitorare l’utilizzo dei dati dalle impostazioni del router

L’opzione migliore per tenere traccia dell’utilizzo dei dati Internet è dalle stesse impostazioni del router. Se il tuo router supporta questa funzione, ti consentirà di monitorare l’utilizzo dei dati di tutti i dispositivi; non solo il tuo Windows PC. Se hai ricevuto il tuo router dal tuo ISP, molto probabilmente avrà un tracker di utilizzo di Internet integrato poiché l’ISP lo sta già monitorando.

Per accedere alle impostazioni del router, immettere l’indirizzo IP del router nel browser e autorizzarlo. Nelle impostazioni, è necessario cercare un’opzione denominata “utilizzo dei dati” o qualcosa di simile. Lì dovresti essere in grado di vedere l’utilizzo dei dati e la cronologia. Alcuni ISP potrebbero non aggiungere questa funzione, in tal caso, puoi anche installare un firmware personalizzato (come DD-WRT o Tomato) che supporta il tracciamento dei dati. Tuttavia, anche il tuo router deve supportare l’installazione del firmware personalizzato, altrimenti, bloccherà il router.

Sfortunatamente, il tracker di dati integrato nel router può solo mostrarti quanti dati stai usando, non sarai in grado di ottenere informazioni approfondite su quali applicazioni o dispositivi hanno usato i dati.

#5 Controlla il tuo sito web ISP

Sebbene tutti i programmi di cui sopra monitorino il consumo della larghezza di banda in modo abbastanza accurato, alla fine è la larghezza di banda conteggiata dal tuo ISP, che conta davvero. E per fortuna, quasi tutti i fornitori di banda larga consentono ai loro clienti di controllare l’utilizzo mensile della larghezza di banda.

Ora, poiché ci sono tonnellate di ISP in questo mondo, non esiste un modo che funzioni per tutti. Ma di solito, devi andare sul tuo sito web ISP, accedere al tuo account (devi aver inserito nome utente e password al momento della prima iscrizione) e quindi cercare Utilizzo della banda larga o Statistiche mensili opzioni.

A volte queste opzioni sono difficili da trovare, ma una rapida ricerca su Google con il tuo nome ISP ti aiuterà.

controlla ISP

Avvolgendo

Tracciamento dei dati in Windows 8.1 e soprattutto è davvero semplice e per un utente medio, non dovrebbe essere necessaria un’app di terze parti. Anche se hai bisogno di informazioni più approfondite, ti consiglio vivamente di provare GlassWire.

Come tracciare l’utilizzo di Internet nel tuo Windows PC? Fateci sapere nei commenti qui sotto.