cat5 vs cat5e vs cat6 vs cat6a vs cat7 – Quale cavo Ethernet utilizzare?

Usiamo tutti i cavi Ethernet nelle nostre case e nei luoghi di lavoro. E mentre di solito è il tecnico IT a occuparsene, se stai gestendo il tuo media server o vuoi semplicemente condividere file tra due computer, è buona la differenza tra i cavi LAN più diffusi.

Tipi di cavo Ethernet

I cavi Ethernet possono essere divisi in diverse categorie con ogni categoria con alcuni punti di forza e di debolezza. Ciascuna categoria offre velocità di trasmissione dati diverse, schermo elettromagnetico, intervallo di frequenza e dimensioni del misuratore (SWG o AWG).

Ogni categoria di cavo Ethernet è stata numerata in sequenza e, a volte, è suddivisa in alfabeti per indicare aggiornamenti minori.

1. GATTO 5 Cavo Ethernet

Gatto 5 cavo ethernet riuscito Cat 3 e 4 ed è stato progettato per soddisfare la necessità di un cavo in grado di supportare velocità più elevate. Gatto 5 i cavi supportano 10/100 Mbps che si traducono in una velocità di trasferimento dati di 10 o 100 Mbps. Gatto 5, un cavo UTP, è stato il primo cavo Ethernet che supportava anche segnali video e telefonici.

TIA / EIA non riconosce il gatto 5 che viene utilizzato principalmente per le reti 100Base-T e 1000Base-T. Gatto 5 non è in uso in questi giorni ed è diventato obsoleto nella maggior parte dei paesi.

2. Cavo Ethernet CAT 5e

Cat 5e è stato introdotto per rimuovere le carenze di Cat 5 e ha aggiunto alcune funzionalità in più a un cavo Ethernet già riuscito. È stato migliorato per ridurre la trasmissione indesiderata di dati e segnali e ha aumentato la velocità di trasmissione a 1000 Mbps.

A differenza del gatto 5 che utilizza solo due dei quattro doppini disponibili, Cat 5e si avvale di tutti e quattro consentendo un migliore controllo delle velocità. Cat 5e, che sono compatibili all'indietro con Cat 5 installazioni supportate, ma mantiene la larghezza di banda a 100 MHz.

Cat 5e è stata definita dalla TIA / EIA-568-B ed è riconosciuta dalla stessa.

3. GATTO 6 Cavo Ethernet

Gatto 6 è stato sviluppato con l'avanzamento della tecnologia e la necessità di trasferire più dati a velocità più elevate. Cat 5e stava già gestendo la velocità dei gigabit, Cat 6 è stato ulteriormente migliorato per offrire una larghezza di banda di 250 MHz. I fili erano più sottili di prima, occupavano meno spazio e anche l'isolamento veniva migliorato.

L'aumento delle interferenze elettromagnetiche nei luoghi di lavoro ha contribuito al successo di Cat 6 che era in grado di offrire un rapporto segnale / rumore migliore e più abile nel gestire detta interferenza.

A differenza delle versioni precedenti, Cat 6 i cavi Ethernet sono disponibili in entrambe le forme UTP (doppino intrecciato schermato) e STP. Gatto 6 è retrocompatibile con Cat 5 e Cat 5e.

Va notato che i cavi Ethernet Cat 5e sono più adatti per la maggior parte degli ambienti di lavoro ordinari, con Cat 6 essere per scopi speciali. Cat 5e è anche molto più economico di Cat 6 rendendola la scelta più ovvia per famiglie e piccole imprese.

Gatto 6 i cavi Ethernet sono solo 55 metri perché possono supportare la trasmissione di dati ad alta velocità solo per detta distanza.

4. Cavo Ethernet CAT 6a

Cat 6a è stato introdotto con alcuni miglioramenti minori come la frequenza della larghezza di banda fino a 500 MHz e velocità di trasmissione dati fino a 10.000 Mbps. La "a" in Cat 6a sta per aumentata. A differenza del gatto 6, l'utilizzo di Cat 6a richiede un connettore speciale in quanto non è prontamente disponibile in formato UTP. Supporta STP.

5. GATTO 7 Cavo Ethernet

Gatto 7 o Classe F (ISO / IEC 11801) offre la stessa velocità di Cat 6a, 10.000 Mbps, ma aumenta la larghezza di banda ulteriormente a 600 MHz. I cavi Cat e Ethernet sono completamente schermati con fili SSTP (doppini schermati e schermati) nonché strati di isolamento.

Questo rende il gatto 7 cavi Ethernet davvero spessi, piega difficile e ingombranti. Un punto da tenere presente è che se gli strati di schermatura dei cavi non sono messi a terra, non si noterà alcuna differenza tra un gatto 6 e gatto 7 cavo. Funzioneranno virtualmente alle stesse velocità.

Sebbene il gatto 7 offre velocità elevate a 10 Gbps, funzionano solo a una distanza massima di 15 metri. Ecco perché sono più adatti per connettere i tuoi computer con LAN e modem. Il connettore GigaGate45 utilizzato dal gatto 7 i cavi Ethernet sono retrocompatibili con tutte le porte Ethernet.

Come scegliere un cavo Ethernet

La scelta del cavo Ethernet dipenderà in gran parte dalla connessione a Internet. Se il tuo piano Internet è in gigabit, dovrai scegliere un cavo che supporti tali velocità.

Se stai cercando di installare a casa tua, immagino, non devi preoccuparti di questa parte, ma se stai usando in un ambiente professionale, dovrai considerare la velocità della rete. Pensa che file di grandi dimensioni come film e altri contenuti vengano spostati di frequente.

Dovrai anche scegliere attentamente il router. Un router economico non supporterà più di 100 Mbps. In uno scenario ideale, se sei un utente domestico, Cat 5e dovrebbe essere abbastanza buono, mentre per l'utilizzo in ufficio Cat 6 dovrebbe fare il trucco. Non hai bisogno di Cat 7. Non è nemmeno un vero standard ancora

Conclusione: tipi di cavo Ethernet

CAT5, CAT5e e CAT6 la differenza nei colpi di scena. La velocità e la lunghezza massime di CAT5 e CAT6 sono praticamente le stesse. In generale, più si sale, più schermature si ottengono e quindi i cavi sono più spessi e più veloci.

Ecco un riepilogo grafico di tutti i diversi tipi di cavi Ethernet e delle loro caratteristiche.

tipi di cavo ethernet

La scelta del cavo ethernet giusto dipenderà in gran parte dalle tue esigenze e requisiti. Inoltre, i computer non sono in grado di distinguere CAT5, CAT6 o CAT7, ma le schede di interfaccia di rete (NIC). Se la velocità della tua rete è a 100 mbit, indipendentemente dal tipo di cavo che usi, la tua rete rimane a 100 mbit.

Vuoi lavorare in un'area con elevati disturbi elettromagnetici, hai bisogno di più velocità o vuoi ridurre i costi?