Come condividere foto / video di protesta sui social media in modo responsabile

La situazione negli Stati Uniti è terribile, per non dire altro. Siamo nel mezzo di una pandemia di una volta nel secolo. Siamo anche nel mezzo di disordini sociali, cose del genere che non vediamo da decenni. Il movimento BLM continua a guadagnare slancio con più deceduti affiorando ogni giorno. Molte persone pubblicano immagini e video di proteste, rivolte, brutalità, bottino e atti vandalici sui social media per aumentare la voce e la consapevolezza. Ma la maggior parte lo sta facendo in modo sbagliato e più preoccupante, irresponsabile. Devi stare attento mentre condividi foto e video di protesta sui social media ed ecco perché.

Leggi anche: Le migliori app per manifestanti per iOS e Android

Condividi foto / video di protesta

È diventato un modo per condividere facilmente immagini e video online. È ancora più facile farlo diventare virale. Immagini e video non modificati e non filtrati possono causare molestie, arresti, vendetta personale e ancora più violenza. Alcune persone, purtroppo, usano queste pubblicazioni per scopi personali o semplicemente per puro divertimento. Da qui il post.

Condividerò alcuni suggerimenti e trucchi che ti aiuteranno a condividere queste immagini e video in modo tale da coprire tutte le tracce personali. Proteggi la tua identità e di coloro che ti circondano in ogni momento.

Ecco come.

1. Sfocatura dati identificabili e tracciabili in immagini

Puoi usare qualsiasi semplice editor di immagini / video per rendere blu ciò che ti identifica o chi ti circonda prima di inviarlo ai social media. Non sai quanto lontano viaggeranno le notizie una volta online. Ti suggerisco di sfocare targhe, indirizzo, facce se non indossi maschere, cicatrici o segni di nascita o tatuaggi o qualsiasi cosa che possa essere collegata a te, e tutto ciò che è unico e può essere legato a te.

Indossa sempre maschere che coprono tutto il viso. Ciò non solo ti proteggerà da qualcuno che ti identifica facilmente, ma ti proteggerà anche dal virus COVID-19. È incredibile come nessuno presti più attenzione alla pandemia. So che il movimento BLM è importante e la brutalità della polizia e l’abuso di potere devono finire, ma la tua salute e la tua vita sono ugualmente importanti. Non puoi proteggere i morti.

Abbiamo compilato un elenco di alcune fantastiche app per sfocare le immagini su Android e iOS. Controllali. Esistono app dedicate per sfocare gli sfondi se è quello che stai cercando. Ognuno sta usando il proprio smartphones per scattare foto comunque, quindi queste app dovrebbero essere sufficienti.

Mai aperto Twitter, Instagram, TikTok o tali altre app e scatta direttamente una foto per caricarla. Le tue opzioni di modifica sono limitate in questo modo e il più delle volte ti dimenticherai di modificarle in tutta fretta.

2. Utilizzo degli strumenti dell’app per social media

La maggior parte delle app di social media piace Twitter e Instagram non offre un modo per sfocare gli oggetti nelle immagini. Ma puoi diventare creativo e utilizzare altri strumenti di modifica come penna, matita o altri strumenti di marcatura per oscurare il viso. Ecco un esempio di Twitter app su Android.

nascondi il viso con emoji su twitter

Twitter non offre penna o altri strumenti simili per nascondere il viso, ma puoi diventare creativo qui e utilizzare un’emoji per fare il lavoro. Lo stesso vale per Instagram e altre app simili. Tuttavia, il modo migliore per farlo è utilizzare una delle app di terze parti. Ottieni molto più controllo sull’aspetto dell’immagine finale usando strumenti come sfocatura e matita.

App di prossima generazione incentrate sulla privacy come Segnale ha rilasciato uno strumento dedicato basato sull’intelligenza artificiale che sfocerà automaticamente i volti nella foto. Non è necessario modificare manualmente le immagini, il che è sorprendente per due motivi. Uno è che hanno reso automatico il processo. Il secondo è che ciò aumenterà la consapevolezza dell’importanza della privacy e della sicurezza, spingendo altre app a seguirne l’esempio.

volti neri delle foto di protesta su iPhone

Le app di modifica delle immagini predefinite su iPhone e Android sono dotate di utili strumenti di markup per apportare tali modifiche. Tutti i telefoni Android sono dotati di Google Foto che funziona altrettanto bene.

3. Rimuovi posizione e metadati

Ogni immagine o foto scattata sul tuo smartphone contiene una moltitudine di dettagli su di te e sul tuo dispositivo. Ad esempio, dettagli sulla posizione, marca e modello del telefono, app, data e ora e così via. Puoi visualizzare facilmente questi dati sul tuo computer. Fare clic con il tasto destro sull’immagine, selezionare Proprietà e andare alla scheda Dettagli. Questo si chiama EXIF ​​o metadati. Anche le immagini DSLR ce l’hanno.

dati exif su un telefono

Un modo per rimuovere tutti questi dati è usando Scrubber di immagini. L’app è gratuita e, soprattutto, open-source, ma funziona solo all’interno di un browser. Ho provato a usarlo su un browser mobile e ha funzionato, quindi puoi modificare le immagini sul tuo smartphone senza bisogno di un computer.

rimuovere i dati exif e salvare l'app sulla schermata principale

Non solo, ma puoi anche usare Image Scrubber per sfocare le immagini o annerire i volti e altri elementi tracciabili nella foto. Ti consiglio di salvare il sito come segnalibro nella schermata iniziale quando richiesto come mostrato nell’immagine sopra. In questo modo, non dovrai cercarlo ogni volta che vuoi condividere un’immagine. Il collegamento all’app Web sarà immediatamente disponibile.

4. Sfocatura video

La sfocatura dei video non è la stessa delle immagini sfocate. È molto difficile anche con un’app. Ma deve ancora essere fatto. Scarica e installa Sfocatura video per Android e Mosaico video per iOS.

sfocatura viso in iphone

L’app iOS può offuscare automaticamente il volto del soggetto nel video, ma non è l’unica cosa con cui polizia, governo, hacker e attori malintenzionati possano identificarti. Ecco perché ti consiglio di usare il dito per selezionare oggetti identificabili in background. Tieni semplicemente traccia dell’oggetto con il dito mentre il video viene riprodotto fotogramma per fotogramma.

L’app per Android è stata progettata più per effetti speciali, ma è possibile utilizzarla per privacy e sicurezza. Vai provalo ora.

Condividi foto / video di protesta

Ci sono stati diversi casi in cui la polizia ha identificato qualcuno della folla durante le rivolte e ha usato quei dati per ottenere vendetta e vendetta. Se trovi qualcuno che danneggia proprietà pubbliche o fa qualcosa di illegale, è diverso. Ma proteggi sempre i manifestanti pacifici che cercano solo giustizia. Pace.