Come risolvere i problemi di blocco di Google Smart per Instagram

Risolvi i problemi di Google Smart Lock Instagram

Alcune applicazioni come Instagram
Sbagli mentre provi ad accedere, tutto grazie alla natura proattiva di Google Smart Lock.

La funzione Google Smart Lock per password è di solito una benedizione sotto mentite spoglie, soprattutto se non si utilizzano i gestori di password. La facilità con cui ricordi più password rende la transizione a nuovi dispositivi e sistemi un affare senza soluzione di continuità.

Tuttavia, non tutte le app sono in grado di gestire il blocco intelligente come dovrebbero. Instagram
È noto per accedere automaticamente a un vecchio account, anche quando Smart Lock è disabilitato.

Se stai riscontrando problemi con Google Smart Lock per Instagram
Abbiamo messo a punto alcune correzioni che possono aiutare a risolvere il problema.

3. Cancella dati da Google Play Services

Un’altra possibile soluzione a questo problema è cancellare i dati da Google Play Services. Non devi preoccuparti di perdere i dati di gioco in quanto ciò non accadrà durante la connessione ai servizi di Google.

Per cancellare i dati dai servizi di Google Play, apri Impostazioni> App e notifiche e tocca Mostra tutte le app. Ora tocca il menu a tre punti e seleziona Mostra sistema e cerca Google Google Play. Selezionalo per aprirlo, premi l’opzione di archiviazione e tocca Cancella cache.

Risolvi i problemi di Google Smart Lock Instagram 6Risolvi i problemi di Google Smart Lock Instagram 7

Ora non ti resta che attendere un paio di minuti e riprovare ad accedere.

Se le soluzioni di cui sopra non funzionano per te, esiste una soluzione intelligente che è quasi garantita per funzionare. Prima di aprire Instagram
per accedere, disabilitare la connessione mobile o Wi-Fi. Una volta fallito l’accesso, è possibile inserire i dettagli di accesso, attivare la connessione Internet e accedere.

Ancora una volta, questa non è una soluzione, ma una soluzione semplice nel caso in cui le soluzioni di cui sopra non funzionino per te.

Trucco bonus: disabilita Smart Lock in Chrome

Se utilizzi un gestore password, il gestore password di Chrome può interferire con il processo di accesso. Ed è così che potrebbe causare l’effettivo gestore delle password di saltare l’aggiunta di nuove password e dettagli di accesso.

Per risolverlo, apri Chrome sul tuo Android e vai su Impostazioni. Quindi vai su Impostazioni e attiva l’opzione Salva password e Accesso automatico disabilitato.

Risolvi i problemi di Google Smart Lock Instagram 8Risolvi i problemi di Google Smart Lock Instagram 10

Suggerimento interessante: Puoi anche fare lo stesso per la versione desktop di Chrome se non sei molto interessato a salvare le password lì.

Sblocco intelligente con dispositivo Bluetooth

Anche se non sono un grande fan di Smart Unlock, il modulo che trovo abbastanza utile è Smart Unlock tramite dispositivo Bluetooth. Come suggerisce il nome, è necessario aggiungere un dispositivo associato all’elenco. Può essere qualcosa di simile a un altoparlante domestico, il tuo smartwatch abilitato Bluetooth (come il Galaxy
Guarda) o le tue cuffie.

Risolvi i problemi di Google Smart Lock Instagram 2

D’ora in poi, ogni volta che il telefono rileverà il dispositivo associato nel tuo raggio d’azione, si sbloccherà automaticamente. Pertanto, consente di risparmiare la necessità di sbloccare il telefono frequentemente.

Cerca Smart Unlock tramite il pulsante Cerca in Impostazioni. Scegli il dispositivo associato, e il gioco è fatto!

Risolvi i problemi di Google Smart Lock Instagram 12Risolvi i problemi di Google Smart Lock Instagram 1

Esci con sblocco intelligente

Senza dubbio, Smart Unlock è utile per qualcuno che non ricorda password e nomi utente. Tuttavia, se il tuo computer è sbloccato, le tue password sono accessibili a chiunque tramite le Impostazioni di Chrome. Sì, non è richiesta alcuna autenticazione.

Smart Lock tiene nota delle password correnti (o precedenti) e non è un vero gestore di password. Detto questo, puoi utilizzare un ulteriore livello di sicurezza, almeno in Chrome, per crittografare i tuoi dati personali.

E quando si tratta di un telefono, preferisco usare un gestore di password dedicato. Altrimenti, manterrebbe alcune app fuori da queste funzionalità. Dopotutto, tutti abbiamo bisogno di un qualche tipo di controllo sui nostri telefoni.

Poi: Le Impostazioni di Google sono un tesoro di funzionalità, sia nascoste che non. Scopri come usarli tutti nel post qui sotto.