Come utilizzare Zoom Video Conferencing

Le ragioni per tenere riunioni tramite video chat web anziché faccia a faccia sono molte e varie. Potrebbe essere dovuto a differenze geografiche, vincoli temporali e persino restrizioni di salute. Ma grazie alla tecnologia di oggi, queste sfide non hanno impedito a singoli e aziende di realizzare le proprie attività. Mentre prima le chat video limitavano solo due persone alla volta, app come Zoom e Skype hanno catapultato il gioco della videoconferenza a un livello completamente nuovo. Oggi, fino a un centinaio di partecipanti possono partecipare contemporaneamente a una videoconferenza, ciascuno da una posizione diversa.

Scopriamo ora il mondo dell'utilizzo delle videoconferenze Zoom.

Vedi anche: Come effettuare telefonate con Alexa

Come utilizzare Zoom Video Conferencing 1

I componenti necessari per partecipare a una videoconferenza sono una buona connessione a Internet e un laptop o un computer. Se il tuo computer desktop o laptop non dispone già di una fotocamera, puoi acquistare una webcam e installarla.

Ora che hai l'hardware necessario, devi fare clic sul tuo browser e digitare zoom.us per accedere al sito Web Zoom e registrarti rapidamente per un account gratuito. In alternativa, puoi accedere utilizzando il tuo Facebook o account Google invece di accedere nuovamente.

Ospitare una riunione: una volta impostato l'account Zoom, puoi avviare una riunione facendo clic sull'opzione "Ospita una riunione" nella parte in alto a destra dello schermo. Puoi quindi scegliere tra le tre opzioni di avere solo il tuo video acceso, il video spento o la condivisione dello schermo. Fai clic sull'opzione "Video on" e poi di nuovo su "Apri zoom". Il tuo viso apparirà automaticamente sullo schermo, grazie alla fotocamera.

Con la tua faccia sullo schermo video, vedrai un menu di opzioni nella parte inferiore della finestra.

Inizia facendo clic sull'icona "Invita" per riunire le persone per la riunione. Un'altra schermata pop-up ti darà la possibilità di inviare gli inviti via e-mail. Fai quindi clic sull'icona "Copia URL" e incollalo sul corpo della tua email. Ricorda, i partecipanti avranno anche bisogno di un invito per essere ammessi al tuo incontro, proprio come avrebbero bisogno di uno per entrare in un matrimonio. Qui entra in gioco la password. Viene visualizzata nella parte in basso a sinistra dello schermo. Assicurati di inoltrarlo anche via e-mail.

Vi è, tuttavia, una valida alternativa a tutto questo. Fai clic sull'icona "Copia invito" e incollala sul corpo dell'email che puoi quindi inviare direttamente dall'app.

L'email dovrebbe leggere qualcosa del genere:

Unisciti a Zoom Meeting

https://us04web.zoom.us/j/520292623?pwd=bnI2MU9FemJrRzI5c3k2T0JLZHA4dz09

ID riunione: 520292 623

Password: 567667

D'altra parte, se sei l'ospite e ricevi tale e-mail, fai clic sul collegamento e seguilo per iscriverti. Assicurati di aver installato prima l'app Zoom.

Lo zoom presenta numerosi vantaggi rispetto alla concorrenza. Per uno, ti consente di condividere con tutti gli altri nella chat ciò che è sullo schermo. Fai clic sull'icona verde Condividi schermo.

In secondo luogo, anche se eri l'iniziatore della videochiamata di gruppo, puoi consegnare le redini a qualcun altro. E infine, puoi documentarlo come video premendo il pulsante di registrazione sul menu. Supponi di registrare la riunione, una volta interrotta la registrazione, l'app salverà il file video come MP4 che puoi archiviare come record.

Al termine della riunione, fai semplicemente clic sull'icona rossa contrassegnata "Termina riunione"

Nel complesso, l'interfaccia per Zoom è molto intuitiva per tutti gli utenti alle prime armi, e davvero il modo migliore per imparare è quello di iniziare a correre.

Se desideri utilizzare Zoom sul tuo Apple o dispositivo mobile Android, ci sono app mobili che puoi scaricare per aiutarti a impegnarti nella videoconferenza mobile. Non lasciarti fuori, ovunque tu sia.