EMUI 10: questi sono i smartphones da Huawei che non riceverà Android 10

Ora che il ritmo di disponibilità di Android 10 è accelerato, tutti si rivolgono ai marchi in cerca dell'aggiornamento tanto atteso. Vogliono sapere se loro smartphones sarà contemplato e quando.

Huawei ha fatto un ottimo lavoro qui, con sempre più apparecchiature che ricevono l'EMUI 10. Sfortunatamente, e come tutti sapevano, alcune smartphones sarà lasciato indietro. L'elenco è ora emerso e non sarà particolarmente gradito a tutti.

EMUI 10 Huawei Honor Android 10 smartphones aggiornare

Chi non riceve Android 10 su Huawei e Honor

L'elenco di smartphones chi riceverà EMUI 10 è cresciuto nel tempo. Molti lo hanno già disponibile e altri sono in lista d'attesa, quindi saranno presto contemplati con questa nuova funzionalità di Huawei. Questo è un elenco già noto e reso pubblico.

Se tutto sembra essere sulla buona strada per molti, molti si chiedono se alcuni modelli famosi sarebbero coperti. Un nuovo elenco ha già mostrato alcuni che andranno senza ricevere il nuovo EMUI 10.

L'elenco di smartphones senza EMUI 10

Per quanto riguarda Huawei, l'elenco non è (fortunatamente) lungo. Quindi, e con malcontento di molti, è noto che l'Y9 2019, la Nova 3, Nova 3i e P20 Lite sono stati esclusi dai piani di aggiornamento per Android 10 sul marchio cinese.

D'altra parte, e parlando di Honor, il marchio satellitare di Huawei, esiste anche un elenco di apparecchiature che non sono state aggiornate di recente. Parliamo anche di Play, 9, 9 Lite e 8X max.

EMUI 10 Huawei Honor Android 10 smartphones aggiornare

Apparecchiature troppo recenti senza aggiornamento

È ancora strano da vedere smartphones versioni recenti per rimanere fuori dai piani di aggiornamento di Huawei. Principalmente con l'hardware attuale ci si aspetterebbe l'aggiornamento. Tuttavia, molti altri hanno avuto o avranno presto l'aggiornamento pronto per essere installato.

Questa non è una notizia molto piacevole per chiunque abbia uno di questi modelli ora escluso. Huawei avrà ragioni per questa scelta, ancora di più dopo aver visto EMUI 10 raggiungere così tanti smartphones, alcuni con alcuni anni nel mercato.