Esegui Cmd Prompt come amministratore con questo collegamento sul desktop

Anche se il tuo account utente è un membro del gruppo Administrators, ci sono alcuni comandi cmd che richiedono i privilegi di amministratore per continuare l’esecuzione. Per fortuna, Windows 10 fornisce alcuni modi semplici e veloci per aprire cmd come amministratore, risparmiando la difficoltà di inserire ogni volta la password dell’amministratore. Vediamo come.

Esegui Cmd Prompt come amministratore

1. Menu iniziale

Devi già sapere come aprire il prompt dei comandi tramite il menu Start. È il modo più semplice e funziona sempre. Lo stesso menu offre anche la possibilità di eseguire cmd come amministratore, con un solo clic in più. Ecco come.

  1. Apri il menu Start e digita cmd, vedrai il programma ‘cmd’ apparire nel risultato della ricerca
  2. Quindi, fai clic con il pulsante destro del mouse su “cmd” e seleziona Esegui come amministratore
  3. In alternativa, puoi cercare cmd e premere Ctrl + Maiusc + Invio

Esegui Cmd Prompt come amministratore dal menu Start

2. Agenda

Per avviare, basta scrivere Agenda nel Menu iniziale e seleziona l’app.

aprire l'utilità di pianificazione

Dal Scheda Azioni a destra, tocca Crea attività.Crea attività.

Ora otterrai un’altra finestra di dialogo per la creazione di un’attività. Digita il nome dell’attività, nel nostro caso “RunCmd”. Puoi anche scrivere una descrizione se vuoi.nome dell'attività

Abilitare “Corri con i massimi privilegi” dal fondo. Facciamo questo in modo che possa funzionare con un’autorizzazione di amministratore elevata.Abilitare

Ora tocca “Condizioni” dal menu principale e da “Energia” sezione, disabilita “Avvia l’attività solo quando il computer è alimentato a corrente alternata”. Se non lo disabiliti, quando si utilizza il collegamento, non si aprirà il prompt dei comandi fino a quando non si collega il caricabatterie.Avviare l'attività solo quando il computer è alimentato a corrente alternata

Ora dovremo creare un’azione. Questo definisce cosa succede all’avvio dell’attività. Per fare ciò, selezionare “Nuovo” dal fondo e dal browser alla posizione dell’app. Prompt dei comandi nel nostro caso. Lo troverai in Risorse del computer> Windows > System32> Cmd. Quindi fare clic su OK. Ora hai creato correttamente un’attività. Note: È inoltre possibile trovare la posizione facendo clic con il pulsante destro del mouse sull’icona Cmd nel menu di avvio. Quindi scegliere “Apri posizione file”.eseguire una nuova attività

Per verificare se l’attività che hai svolto funziona correttamente, dal riquadro laterale sinistro, fai clic su “Libreria Utilità di pianificazione” e cerca l’attività (RunCmd) nella sezione centrale. Pulsante destro del mouse e tocca CORRERE. Se vedi una finestra Cmd, significa che hai creato correttamente l’attività.Libreria Utilità di pianificazione

Ora creiamo una scorciatoia per questo compito (era il nostro obiettivo ricordare?)

Pulsante destro del mouse sul desktop, selezionare “Nuovo” e quindi scegliere “Collegamento” dal menu contestuale.Scorciatoia creata su windows del desktop

Ti verrà richiesto da un’altra finestra di dialogo. Ora digita il comando che eseguirà l’attività che abbiamo creato con Agenda che era RunCmd che sembrerà

schtasks / run / tn “taskName” schtasks / run / tn “RunCmd”

Semplicemente copia il comando, incolla e clicca Il prossimo.

creare una scorciatoia

Successivamente, si assegna un nome del collegamento. Ho usato CmdAdmin per chiarezza se qualcun altro utilizza il computer.creare una scorciatoia

Ecco fatto, abbiamo finito. Fare doppio clic sul collegamento e ora è possibile aprire la finestra del prompt Cmd con i diritti di amministratore direttamente dal desktop.esegui cmd come amministratore gif

È così?

Praticamente, ma era semplice vero? Puoi creare più di questi collegamenti usando l’Utilità di pianificazione e ignorare la richiesta di autorizzazione (UAC). Nel caso in cui si desidera modificare l’icona del collegamento corrente, è possibile farlo facilmente dalla sezione “Proprietà del collegamento”. Ti consente anche di assegnare un “tasto di scelta rapida”, in modo da non dover nemmeno fare doppio clic sull’icona del collegamento. Spero che tu l’abbia trovato utile, se hai un altro modo, fammelo sapere!