Google e Huawei dovranno pagare fino a $ 400 per i possessori di Nexus 6P dopo il processo

Molto prima Google produci il tuo smartphones
della linea Pixel, il proprietario di androide Furono fatte alleanze con altre società per creare dispositivi della serie Nexus. La linea ha avuto relativamente successo, ma il Nexus 6P, prodotto in associazione con il Huawei e lanciato nel 2015, quest’anno ha comportato un pregiudizio per i premi che Google e il produttore cinese dovranno pagare.

Nell’aprile 2017, un gruppo di persone ha intrapreso un’azione collettiva contro Google e Huawei a causa di un difetto di fabbricazione nel Nexus 6P che ha prodotto il dispositivo. disconnettersi da solo, anche con buoni livelli di batteria. Non solo, i responsabili del processo hanno accusato le aziende di non fare nulla per mitigare il problema, anche con i dispositivi ancora in garanzia, e affermano che le società hanno continuato a vendere il modello, pur sapendo dell’esistenza del problema.

Google e Huawei dovranno pagare fino a $ 400 per i possessori di Nexus 6P dopo il processo 1

Google e Huawei hanno accettato di pagare le spese USA $ 975 milioni in compensazione, che darà fino a $ 400 per ogni persona ammissibile al risarcimento. Gli utenti idonei al risarcimento sono coloro che hanno acquistato un Nexus 6P dal 25 settembre 2015 negli Stati Uniti e che partecipano all’azione. È importante ricordare che Google è arrivato al punto di offrire un Pixel XL per sostituire il Nexus 6P difettoso da alcuni utenti e, che ha accettato lo smartphone come compensazione, può beneficiare di un risarcimento fino a $ 10.

L’accordo è stato accettato dalle società, ma deve ancora essere approvato dalla giustizia degli Stati Uniti, in un’audizione che si svolgerà successivamente 9 di maggio.

Nel frattempo, i gadget Pixel, la nuova linea di smartphones
Firmato da Google, continuano a raggiungere un successo relativo e raggiungono una buona popolarità tra gli appassionati di tecnologia, principalmente dal lato della fotocamera.