L'aggiornamento di Microsoft To Do per Android arriva con correzioni di bug e altro ancora

Come parte di una nuova ristrutturazione, Microsoft sta introducendo un aggiornamento per la sua applicazione di gestione delle attività, Microsoft To Do, che sarà disponibile per i team che hanno Windows 10, Android e iOS.

Microsoft To Do è una delle applicazioni Microsoft che consente agli utenti di organizzarsi giorno dopo giorno. Per fare ciò, questa app offre strumenti di pianificazione personalizzati, suggerimenti intelligenti e altro.

Microsoft To Do, un aggiornamento completo

Dal suo blog, Microsoft menziona questa nuova versione 2.13.151 che sarà disponibile per androide Verranno forniti alcuni miglioramenti a livello di interfaccia utente con l'implementazione della modalità orizzontale e le regolazioni a livello di colore, miglioramenti nella sincronizzazione e correzione degli errori a livello di accessibilità.

Per quanto riguarda il versione iOS, la società Redmond ha aggiunto il supporto per le notifiche push negli account personali, @mentions per le assegnazioni di attività, nascondendo lo scorrimento della barra laterale quando VoiceOver è attivato, cambio di colore nell'intestazione, supporto per le scorciatoie Siri, e soluzione ai problemi di: ritardare l'aggiunta di un'attività da "Suggerimenti" e la visualizzazione in "La mia giornata", l'importazione da Wunderlist e i messaggi di errore, che ora saranno più chiari.

Correzioni di bug e altre notizie

Nella versione disponibile per squadre con Windows 10, Microsoft ha aggiunto @mentions per le assegnazioni di attività, sezioni all'interno dell'elenco e-mail contrassegnato, risoluzione dei problemi con ordinamento manuale, correzioni di accessibilità, regolazione del colore, contrasto e miglioramenti della navigazione a livello di tastiera.

Infine, la fonte menziona che questi piccoli ma significativi aggiustamenti nascono con l'intenzione di offrire agli utenti una versione più rinnovata e priva di errori di Microsoft To Do. Un aggiornamento a cui possiamo accedere dall'app store iOS, il App Store, Google Play o il Microsoft Store.