Le 10 migliori app per eseguire il root su Android senza PC (aggiornato) 2019

Devi aver incontrato il termine o il rooting root più volte se hai utilizzato un dispositivo Android in passato . Ma è probabile che tu non capisca chiaramente il concetto di rooting.

Le 10 migliori app per eseguire il root su Android senza PC (aggiornato) 2019 1

Quindi, sono qui per darti il Spiegazione più diretto rispetto al rooting di un dispositivo Android. I termini di rooting indicano il processo di concessione dell’accesso root a un dispositivo Android, il che significa che è essenzialmente il processo che attacca il root del dispositivo.

Ora, per comprendere meglio il root su un dispositivo Android, puoi capirlo come diritti amministrativo su un PC con Windows.

Proprio come avere i diritti amministrativi ti consente di cambiare qualsiasi cosa sul tuo computer, avere l’accesso come root sul tuo dispositivo Android significa che puoi accedere ai file sul sistema dal tuo dispositivo Android e modificarli.

Ciò può offrire all’utente la possibilità di personalizzare e modificare tutti gli aspetti del proprio dispositivo Android. La radice della parola stessa deriva dal fatto che Android si basa su Linux.

Per questo motivo, il rooting del tuo dispositivo ti dà semplicemente accesso a elenco root del tuo dispositivo Android e quindi viene utilizzato il termine rooting. Ma come tutto il resto in questo mondo, il rooting del tuo dispositivo Android ha sia vantaggi che rischi associati.

Vantaggi e benefici del rooting del tuo dispositivo Android

Il rooting del tuo dispositivo Android può fornire una vasta gamma di vantaggio e vantaggi, quindi potresti voler eseguire il root del tuo dispositivo. Diversi utenti Android richiedono diversi vantaggi del rooting perché qualcuno sblocca il proprio dispositivo.

Il principale vantaggio del rooting di un dispositivo Android è la personalizzazione in termini di aspetto e design. Esistono così tante app che usano l’accesso root sul tuo dispositivo Android e cambiano l’interfaccia utente su Android. Puoi cambiare cose come caratteri, temi, elementi dell’interfaccia utente, disinstallare le applicazioni, cambiare i colori degli elementi dell’interfaccia utente e molto altro.

Inoltre, le app di root potrebbero anche consentire di ottimizzare il prestazione dal tuo dispositivo Android. Ciò è possibile modificando le impostazioni di base del tuo smartphone.

Il nucleo del tuo Android è responsabile della modifica delle velocità di clock della CPU e di altre configurazioni in relazione alle prestazioni. E con l’aiuto dell’accesso root, puoi modificare il comportamento del core del tuo dispositivo, ottimizzando così le prestazioni del tuo dispositivo Android.

Oltre a ciò, ci sono molte altre cose più piccole che sono possibili avendo accesso root sul tuo dispositivo Android. Ad esempio, se il telefono è dotato di molti bloatware installato da fabbrica , puoi utilizzare l’accesso root per disinstallare qualsiasi applicazione tu scelga.

E l’elenco dei vantaggi di avere l’accesso come root continua, poiché ci sono molte app di root a disposizione per dispositivi Android.

Rischi di rooting del tuo dispositivo Android

Sebbene il routing offra molti vantaggi e benefici utili per qualsiasi utente Android, presenta anche alcuni rischi e svantaggi collegate .

Le 10 migliori app per eseguire il root su Android senza PC (aggiornato) 2019 2

Pertanto, prima di procedere con il rooting del tuo dispositivo Android, dovresti conoscere tutti i possibili rischi che hai nel rooting del tuo smartphone. Il problema più grande che dovrai affrontare dopo il rooting del telefono sono gli aggiornamenti OTA dal tuo provider di smartphone.

Dopo aver sbloccato o rootato il tuo dispositivo Android, nella maggior parte dei casi smetterai di ricevere tutti gli aggiornamenti OTA dal creatore dal tuo smartphone.

Questo significa che lo sarà incollato su una versione precedente di Android senza alcuna patch di sicurezza a meno che non si installi ROM personalizzata.

Oltre a ciò, se il tuo dispositivo Android è rootato, può anche compromettere la sicurezza e vita privata dell’utente. Esistono molte applicazioni dannose che possono utilizzare l’accesso root sul tuo smartphone e accedere ai dati da qualsiasi applicazione installata sul tuo dispositivo.

Ciò significa che tali applicazioni dannose possono ottenere l’accesso alle tue informazioni private e password salvate con l’aiuto dell’accesso root. Ultimo ma non meno importante, il routing ha la precedenza anche su garanzia il tuo dispositivo Android, anche se il tuo dispositivo è nuovo di zecca.

Come stai modificando il firmware Per il tuo smartphone, il produttore non è responsabile per qualsiasi tipo di problema che potrebbe sorgere a causa del rooting. Pertanto, se hai intenzione di eseguire il root del tuo dispositivo Android, controlla prima se annullerà la garanzia del tuo dispositivo o meno.

Come eseguire il root del telefono Android senza PC?

Ora che sai tutto sul rooting, puoi procedere e eseguire il root del tuo dispositivo. Mentre la maggior parte dei metodi di rooting richiede di avere un PC, questo articolo lo farà Permette root Android senza PC.

Esistono diverse app di rooting che puoi utilizzare per eseguire il root del tuo smartphone senza PC. Ma i passaggi che devi eseguire per eseguire il root del tuo dispositivo sono quasi gli stessi in tutte queste app di root.

Questo significa che puoi seguire lo stesso set di Istruzioni eseguire il root del tuo dispositivo Android senza PC, indipendentemente dall’app che decidi di utilizzare in questo articolo. Ma per il bene di questa guida al rooting, userò Kingoroot per spiegare l’intero processo di rooting.

Detto questo, puoi utilizzare una delle seguenti 10 app e seguire queste istruzioni per eseguire il root del tuo dispositivo Android senza un PC:

  • Innanzitutto, vai all’app Impostazioni sul tuo dispositivo Android e cerca l’opzione Caratteri sconosciuto .
  • Successivamente, assicurati che questa opzione sia abilitata in modo da poter installare i file APK sul tuo dispositivo Android.
  • Ora, scarica il file APK Kingoroot sul tuo dispositivo Android da questo link di download.
  • Una volta terminato, utilizzare qualsiasi esploratore di file come ES File Explorer per aprire il file APK scaricato in precedenza . Successivamente, continua il processo di installazione per installare correttamente Kingroot sul tuo dispositivo Android.
  • Poiché Kingoroot è già installato, puoi andare e aprirlo. Qui, tocca l’opzione Root now, dopodiché il tuo dispositivo lo farà si riavvierà ripetutamente e il tuo dispositivo Android verrà rootato senza un PC.

Come verificare se il tuo telefono Android è rootato o no?

Se hai utilizzato uno dei menzionato Le 10 migliori app di rooting per Android senza PC devono eseguire correttamente il root del dispositivo, ora puoi utilizzare qualsiasi app di root sul tuo dispositivo.

Le 10 migliori app per eseguire il root su Android senza PC (aggiornato) 2019 3

Ma prima di testare l’accesso root e tutte le sue funzionalità sul tuo dispositivo Android, si consiglia di assicurarsi che il dispositivo sia correttamente rootato. Mentre puoi semplicemente aprire qualsiasi app di root sul tuo dispositivo Android e verificare se il messaggio di root appare o meno, quel metodo non è il massimo fidato .

Esistono invece alcune app specifiche progettate per verificare se il tuo dispositivo Android è stato rootato correttamente. E se esegui il root del tuo dispositivo Android, io raccomando Segui i passaggi indicati uno a uno per verificare se hai effettuato correttamente il root dello smartphone o meno:

  • Aprire Google Play Store o visitato questo link per scaricare e installare l’applicazione Root Checker sul tuo dispositivo Android.
  • Successivamente, apri questa app e consenti tutto permessi che richiede.
  • Ora, fai clic sul pulsante Trova radice, dopodiché a Messaggio root sullo schermo.
  • Una volta concesso il accesso di Il rooting di questa applicazione ti mostrerà che hai effettuato correttamente il root del tuo dispositivo Android senza usare un PC.

Le 10 migliori app per eseguire il root di Android senza PC

Dopo aver esaminato molte cose relative al rooting, sono abbastanza sicuro che desideri già eseguire il root del tuo dispositivo. E poiché questo articolo lo è centri Nel rooting del tuo dispositivo Android senza utilizzare un computer, analizzeremo le applicazioni che ti consentono di farlo.

Ma ci sono molte applicazioni in Internet che ti consentono di eseguire il root del tuo dispositivo Android senza utilizzare il PC. Pertanto, in questo articolo, ho fornito le prime dieci app che ti consentono di farlo sul tuo dispositivo Android.

Puoi esaminare tutto questo uno per uno e decidere quale app è la migliore per eseguire il root del tuo dispositivo Android senza utilizzare un PC.

1- Kingoroot

Kingoroot è già stato menzionato in questo articolo su come eseguire il root sezione da il tuo dispositivo. Ed è ancora considerata una delle migliori app che possono essere utilizzate per eseguire il root del dispositivo senza utilizzare un PC.

Le 10 migliori app per eseguire il root su Android senza PC (aggiornato) 2019 4

A differenza di altre app di rooting che ti consentono sbloccare il tuo dispositivo senza utilizzare un PC, Kingoroot funziona ancora con le recenti versioni di Android.

L’intero processo di rooting di uno smartphone Android con l’aiuto di Kingoroot è molto semplice. Segui semplicemente le istruzioni sullo schermo una per una. Una volta fatto, il tuo dispositivo Android verrà radicato in pochissimo tempo.

2- Radice con un clic

Come suggerisce il nome, questa app Android ti consente di ottenere l’accesso root sul tuo dispositivo Android con un clic. Quando apri l’app Radice con un clic sul tuo dispositivo Android, ti offre direttamente l’opzione Dispositivo di root.

Le 10 migliori app per eseguire il root su Android senza PC (aggiornato) 2019 5

E non devi fare nient’altro per eseguire il root del tuo dispositivo Android con questa applicazione. una volta che c’è selezionato L’opzione Dispositivo di root avvia il processo di rooting sul tuo dispositivo Android. Finalmente, sarai in grado di utilizzare qualsiasi applicazione di root sul tuo smartphone senza alcun problema.

3- Framaroot

Framaroot può essere considerato come una delle prime applicazioni Android che ha permesso utenti fai il root dei tuoi smartphone senza usare un PC.

Le 10 migliori app per eseguire il root su Android senza PC (aggiornato) 2019 6

È una delle migliori alternative a Kingoroot grazie a questa interfaccia utente estremamente processo di rooting semplice e diretto.

Ma a differenza di Kingoroot, Framaroot offre un’ottima compatibilità all’indietro con Android. Non solo, ma una volta che hai utilizzato questa app per eseguire il root del tuo dispositivo, puoi persino sradicare il tuo dispositivo con l’aiuto di Framaroot. Questa funzione è abbastanza buona se si desidera tornare al firmware originale e unroot .

4-Maestro di radice

Root Master è l’unica applicazione di cui avrai bisogno sul tuo smartphone per poter eseguire il root con successo. Anche se ti fornisce un cliente di PC opzionale, puoi comunque utilizzare questa app per eseguire il root del tuo dispositivo Android senza utilizzare un PC.

Le 10 migliori app per eseguire il root su Android senza PC (aggiornato) 2019 7

Ma la parte migliore di questa applicazione deve essere la sua interfaccia utente. Root Master offre uno dei migliori e addetto alle pulizie Interfacce utente rispetto ad altre applicazioni presentate in questo articolo.

Quando apri questa app, ti dà il benvenuto con un pulsante Inizio, che essenzialmente avvia il processo di rooting.

5- Asciugamano

Towelroot è totalmente gratuito per dispositivi Android, che consente anche di eseguire il root dello smartphone senza utilizzare un PC.

Le 10 migliori app per eseguire il root su Android senza PC (aggiornato) 2019 8

La caratteristica più importante di Towelroot deve essere la sfruttare che usi per sbloccare con successo il tuo dispositivo Android e dargli accesso root.

Questo exploit ha anche un ottimo tasso di successo, il che significa che, indipendentemente dal dispositivo Android e dalla versione che stai utilizzando, è probabile che eseguirai il root con successo.

Oltre ad avere un’app per Android, puoi anche utilizzare il sito web di Towerlroot per eseguire il root di Android senza PC o scaricare qualsiasi applicazione sul tuo dispositivo.

6- iRoot

iRoot è un’app root per dispositivi Android che ti consente di sbloccare il tuo dispositivo senza PC e offre anche parecchi funzioni utili.

Le 10 migliori app per eseguire il root su Android senza PC (aggiornato) 2019 9

Può essere considerata una delle applicazioni più popolari ricco di funzionalità menzionato in questo articolo finora. Mentre tutte le sue funzionalità lo fanno meglio di molti altri strumenti, iRoot ti mostra annunci.

A causa degli annunci pubblicitari e bloatware in questa app, utilizzare l’app iRoot Può provocare una brutta esperienza.

7- Baidu di radice

Baidu è uno dei marchi più popolari in Cina quando si tratta di app Android. E come suggerisce il nome, Baidu Root è l’offerta di Baidu nelle app root con un clic per Android.

Le 10 migliori app per eseguire il root su Android senza PC (aggiornato) 2019 10

Questa applicazione supporta oltre 6000 dispositivi, che può essere effettuato il root senza utilizzare un PC tramite questa applicazione. Non solo, ma come iRoot, Baidu Root offre anche molte funzioni ai suoi utenti.

E se hai uno smartphone di un produttore cinese, dovresti assolutamente usare Baidu Root in quanto offre un’ottima compatibilità. E una volta che hai effettuato il root del tuo dispositivo, SuperSU verrà installato sul tuo dispositivo.

8-Radice Android universale

È un’applicazione Android che funziona universalmente su quasi tutti i dispositivi Android root. Puoi utilizzare questa applicazione sul tuo smartphone per eseguire il root di Android senza PC durante l’intero processo.

Le 10 migliori app per eseguire il root su Android senza PC (aggiornato) 2019 11

Ma per utilizzare correttamente questa applicazione sul tuo smartphone, assicurati di aver installato SuperSU da Google Play Store prima di iniziare il processo di rooting.

L’intero design di questa applicazione è abbastanza semplice senza campane o fischi supplementare. Questo può essere considerato una cosa buona o cattiva a seconda di chi chiedi.

9- Z4Root

Z4Root è una delle applicazioni più vecchie, che consente di eseguire il root di Android senza PC. Dal momento che questa applicazione è abbastanza vecchio, molti utenti Android lo usano per sbloccare il proprio dispositivo Android.

Le 10 migliori app per eseguire il root su Android senza PC (aggiornato) 2019 12

Ti offre un’interfaccia utente molto pulita, abbastanza facile da navigare per eseguire il root di un dispositivo Android. Non solo, ma sono alcune delle uniche applicazioni che ti consentono di eseguire il root del tuo dispositivo temporaneamente.

Oltre a ciò, è anche possibile eseguire operazioni come root permanente e unroot per il tuo dispositivo Android.

10- CF Auto Root

CF-Root è l’applicazione sviluppata dagli stessi ragazzi dietro la popolare applicazione Super SU per dispositivi Android. E questa offerta Chainfire ti consente di eseguire il root del tuo dispositivo Android senza usare facilmente un PC.

Le 10 migliori app per eseguire il root su Android senza PC (aggiornato) 2019 13

Poiché questa app proviene dagli stessi ragazzi dietro Super SU, verrà installata CF Auto Root automaticamente Super SU sul dispositivo dopo il rooting.

Fornisce un elenco di vari dispositivi da cui è possibile selezionare il proprio e eseguirne il root senza la necessità di un computer durante il processo.