Le migliori app VPN gratuite che consigliamo a TechWiser

Sebbene non manchino le app VPN gratuite per Android e iOS, la maggior parte di esse vende i tuoi dati o contiene pubblicità malware. Qualche anno fa lo era rivelato l’84 percento delle app VPN gratuite su Google Play Store trapelato traffico web degli utenti, mentre il resto contiene malware.

Ed ha perfettamente senso, perché un’azienda VPN dovrebbe darti qualcosa gratis, quando loro stessi devono pagare per i server. E se gli utenti non pagano direttamente i server, i servizi VPN gratuiti, naturalmente, trovano altri modi per monetizzare, bombardandoti con annunci dannosi o vendendo i tuoi dati di navigazione a servizi di terze parti.

Quindi, le VPN gratuite non valgono il rischio. Preferisco invece optare per VPN rinomate con un modello di entrate dirette. Detto questo, ci sono ancora buone VPN gratuite là fuori, con il modello freemium cioè una parte del servizio è gratuita e quindi devi pagare per le funzionalità premium. Ecco alcune delle migliori VPN gratuite che consigliamo a TechWiser.

Leggi: Top 3 Editor Android File Host basati su Vpn

Le migliori VPN gratuite per Android e iOS

1. Proton VPN

Se stai cercando un servizio VPN a livello di sistema, vai con proton VPN. ProtonVPN è realizzato dallo stesso team CERN e MIT che ha creato il servizio di posta elettronica sicuro ProtonMail. Basta scaricare il client VPN sul telefono, accenderlo e tutto il traffico Internet verrà instradato attraverso server sicuri. La cosa bella di Proton VPN è che offre VPN illimitate gratuitamente, con un limite di velocità ovviamente. Se ti stai chiedendo come fanno a fare soldi? Bene, hanno opzioni premium che offrono una migliore velocità a partire da $4.

Proton VPN

Professionisti

  • VPN gratuita illimitata
  • Switch server
  • Disponibile per Android, iOS, Mac e Windows
  • Contro

  • Velocità limitata nella versione gratuita
  • Server limitati tra cui scegliere
  • Dai un’occhiata a Proton VPN (androide, iOS)

    2. Cloudflare

    Mentre la VPN ti aiuta a sbloccare le restrizioni geografiche, non si può negare che rallenta anche la connessione a Internet. Quindi, se stai cercando qualcosa che non solo ti dia privacy, ma che non comprometta la tua velocità, puoi usare un servizio come Cloudflare DNS. Proprio come un’app VPN, la scarichi, tocca Connetti e sostituirà il tuo DNS ISP con quello della tariffa cloud, ad es. 1.1.1.1. Ora il tuo ISP non sarà in grado di vedere cosa stai navigando, e ignora anche la censura del paese come quando il governo indiano ha vietato i siti che rimano con il mais.

    Aggiornamento: Cloudflare’s 1.1.1.1 viene fornito con un servizio VPN oltre alle funzionalità esistenti. Puoi scegliere di connetterti all’app tramite DNS o VPN ora e otterrai una protezione simile su Internet. Sebbene offra sicurezza, non sarai ancora in grado di aggirare le restrizioni geografiche su siti come Netflix e altri servizi di streaming multimediale. Se esegui l’upgrade a WARP + per $4.99 / mese, potrai navigare più velocemente pur essendo protetto.

    Le migliori app VPN gratuite che consigliamo a TechWiser 1

    Professionisti

  • DNS gratuito illimitato
  • Sblocca le restrizioni dall’ISP
  • Disponibile per Android e iOS
  • Servizio VPN sicuro
  • Contro

  • Nessuna crittografia
  • Impossibile sbloccare le restrizioni geografiche
  • Dai un’occhiata a Cloudflare (androide, iOS)

    3. Tor Browser per Android

    Tor non deve essere confuso con una VPN, che essenzialmente è una crittografia della tua connessione. Invece, Tor (abbreviazione di The Onion Router) è una rete di nodi crittografati in tutto il mondo che inoltra il tuo traffico web per offrirti lo stesso livello di sicurezza e privacy che ottieni da una VPN. E come puoi immaginare con il nome, Tor Browser per Android utilizza la rete Tor per darti l’anonimato e rimuovere le restrizioni geografiche in alcuni casi.

    Tor è gratuito, ma dal momento che il tuo traffico sta rimbalzando 3 note diverse in tutto il mondo, la connessione è estremamente lenta. Non adatto allo streaming video.

    TOR

    Professionisti

  • Illimitato e gratuito
  • Sblocca le restrizioni
  • Contro

  • Lenta velocità di internet
  • Impossibile scegliere server diversi
  • Non su iOS
  • Check-out Tor Browser per Android

    4. Prendi in considerazione la VPN a pagamento

    Il browser Opera Beta, CloudFlare e Proton VPN sono alcune VPN gratuite di cui ci si può fidare. Ma il più delle volte, se vuoi davvero un buon servizio VPN dovrai pagare per questo. Ad esempio, nessuna VPN gratuita può aggirare le restrizioni geografiche su Netflix o offre connessioni illimitate ad alta velocità. Inoltre non supportano la rete di torrent.

    Noi usiamo VPN proxy Smart DNS presso TechWiser. Oppure puoi prendere in considerazione app VPN freemium come TunnelBear. Che su una parte del servizio gratuitamente, cioè fino a 2 GB e poi devi pagare per ottenere il resto. E poi ci sono altre VPN a pagamento come Express VPN, NordVPN, TorGourd, ecc. La maggior parte costa $3- $5 al mese e tonnellate di funzionalità extra che non otterrai in nessuna VPN gratuita. Assicurati solo di ricercarlo meglio perché spesso le aziende VPN influenzano le recensioni delle loro app

    esprimere vpn

    Professionisti

  • Funziona su Netflix e Torrent
  • Più veloce e affidabile della VPN gratuita
  • Molti server tra cui scegliere
  • Disponibile per tutte le piattaforme include TV
  • Contro

  • Nessuna crittografia
  • Impossibile sbloccare le restrizioni geografiche
  • 5. Crea la tua VPN

    Insieme a una VPN a pagamento, mi piace anche creare la mia VPN. Il motivo è che, se ricevi una VPN a pagamento, non c’è modo di essere sicuro, se non registreranno il tuo indirizzo IP o venderanno i tuoi dati. Devi solo crederci. Sì, puoi creare il tuo server VPN e, a differenza di quello che sembra, è abbastanza facile e richiede meno di 5 min.

    Ecco una guida dettagliata passo per passo su come creare una VPN gratuita. In generale, devi creare il tuo server VPN, devi affittare lo spazio del server, per questo, puoi usare l’host web come l’oceano digitale, AWS o Voltur, ecc. Basta creare un account, scegliere una posizione – come gli Stati Uniti , la chiave è eseguire una VPN aperta sul server, che configurerà tutto per te, quindi scegli un pacchetto e distribuisci per il server. Ci vorranno alcuni minuti per avviare il server, ma una volta fatto, ti darà un nome utente e una password. Digita semplicemente questo nome utente e password in qualsiasi app Open VPN e fai clic su Connetti. E il gioco è fatto, ora sei connesso alla tua VPN.

    Leggi: Spiegazione del protocollo Vpn – PPTP vs L2TP vs SSTP vs ikeyv2 vs OpenVPN

    openvpn-connect

    Professionisti

  • Non è necessario preoccuparsi dei servizi VPS per conservare i registri
  • Più veloce e affidabile della VPN gratuita ea pagamento
  • Crea e distruggi server ogni volta che vuoi
  • Disponibile per tutte le piattaforme includono router e dispositivi di streaming
  • Contro

  • Poiché il traffico proviene dal data center, non funziona su Netflix e Torrent
  • Difficile da configurare
  • Parole di chiusura

    Quindi, quelle erano alcune VPN gratuite ea pagamento che puoi effettivamente utilizzare. Opera VPN e Proton VPN sono buone VPN gratuite con una discreta politica sulla privacy, ma il più delle volte VPN a pagamento è ciò di cui hai bisogno. O potrebbe anche creare il tuo. Nel complesso, scegli sempre una VPN di cui ti fidi – Quella che non ha un modello di entrate sospetto. A pensarci bene, questo dovrebbe essere il caso di tutto nella vita, non è vero?

    Fammi sapere i tuoi pensieri nella sezione commenti qui sotto.