National Bank of Australia annuncia immediato Apple Pay supporto per le carte selezionate

National Bank of Australia annuncia immediato Apple Pay
 supporto per le carte selezionate 1

Nel dicembre 2018, la Commonwealth Bank of Australia ha dichiarato la sua intenzione di diventare la seconda delle “Big Four” banche a distribuire supporto per Apple Pay
. Questo alla fine si è materializzato all’inizio di quest’anno, quasi tre anni dopo l’ANZ Apple Pay
disponibile per i suoi clienti, lasciando la National Australia Bank (NAB) e Westpac come rimanenti partecipazioni.

Ora, questa situazione è cambiata ancora una volta poiché NAB ha annunciato il supporto immediato per Apply Pay, ma solo per le carte di debito e di credito Visa NAB personali o aziendali. La banca ha anche colto l’occasione per ricordare ai clienti che usano il loro PayTag, il tentativo di NAB di adottare la propria soluzione di pagamento mobile, di toglierli e distruggerli per evitare interferenze con essi. Apple Pay
. L’istituto finanziario ha inoltre riferito che il suo servizio PayTag sarà ritirato dalla vendita dal 21 maggio e che i conti corrispondenti saranno chiusi all’inizio di luglio.

In questa fase, NAB non ha confermato se Apple Pay
Sarà disponibile per altre carte di credito e debito nel tuo raggio. Tuttavia, ha almeno in parte preso la mancanza di Apple Pay
Supportare il tavolo come un problema per i tuoi clienti. Ora, Westpac ha gli occhi per vedere per quanto tempo continuerà contro la tendenza stabilita dai suoi principali concorrenti e stare al passo con il braccio della Nuova Zelanda, che ha esteso il supporto per Apple
Il sistema pagamento mobile all’inizio di aprile.

.