Non mi piace il loro nuovo prezzo, prova questi 8 Le migliori alternative gratuite a Evernote

Evernote è una delle migliori (se non la migliore) app per prendere appunti. È caricato con incredibili funzionalità e funziona sulla maggior parte dei dispositivi. Noi usa Evernote ogni giorno, per annotare idee per nuovi argomenti per questo blog, inserire nel journal e raccogliere entrate, ecc. Tuttavia, di recente Evernote ha apportato alcune modifiche indesiderate ai prezzi sia per gli utenti gratuiti che per quelli pagati.

Leggi anche: Come utilizzare Pocket (leggi l’app successiva) in modo efficace

evernote

Perché cercare l’alternativa Evernote?

1. Ora, nella versione gratuita, ottieni solo 60 MB di limite di upload mensile e sincronizza solo 2 dispositivi. Prima della modifica del prezzo, il limite era di 100 MB e 3 dispositivi. Ora, anche se, il limite di caricamento di 60 MB non sarà un grosso problema per te, se crei solo una nota di testo, ma poiché la maggior parte delle persone al giorno d’oggi ha più 3 dispositivi personali, questo 2 la restrizione di sincronizzazione dei dispositivi è un rompicapo.

2. Hanno persino aumentato i prezzi degli utenti premium fino al 40%, senza aggiungere nuove funzionalità. Invece, hanno rimosso alcune funzionalità dalla versione gratuita, costringendo molti utenti a optare per la versione pro o a smettere di usarla come versione gratuita.

3. E sì, non hanno ancora alcun client Linux

Nel complesso, molti utenti che utilizzano la versione gratuita di Evernote da anni avranno probabilmente tonnellate di dati salvati in Evernote ormai, e limitando la versione gratuita a solo 2 dispositivi, li costringeranno a optare per la versione premium. Una mossa intelligente da parte dell’azienda.

Quindi, se la versione gratuita non è sufficiente per te e non trovi una versione premium che valga i tuoi soldi guadagnati duramente, dai un’occhiata a queste altre note prendendo l’applicazione.

Le migliori alternative gratuite a Evernote.

Le offerte gratuite di Microsoft OneNote meritano sicuramente la migliore alternativa a Evernote. È funzionale, gratuito e si sincronizza con Onedrive per consentirti di tenere sempre con te tutti i tuoi appunti. Ha quasi tutte le funzionalità avanzate di cui potresti aver bisogno, inclusa la possibilità di prendere appunti di testo e multimediali, disegnare appunti, tagliare contenuti web, trasformare e-mail in appunti e molto altro.

OneNote

Evernote vs OneNote

Rispetto a Evernote, che si concentra maggiormente sul prendere appunti in modo strutturato, Onenote è più come scrivere i tuoi appunti su un vero taccuino. Ecco perché puoi raggruppare testo, immagini, punti elenco in un’unica nota e non dimenticare la fantastica integrazione con le app di Microsoft Office. Tuttavia, ti perderai comunque la robusta funzione di ritaglio web di Evernote.

Se sei già un utente Evernote, allora Microsoft offre anche un strumento importatore per passare facilmente da Evernote a OneNote.

piattaforme: Windows, Mac, Android, iOS, Web e Kindle

Google Keep non è sicuramente un concorrente diretto di Evernote a causa delle sue funzionalità limitate. Tuttavia, se ti piace la semplicità e non dipendi da funzionalità avanzate come note multimediali, ritaglio web, integrazione con servizi di terze parti ecc., Google Keep è perfetto per te. È facile da usare e puoi organizzare le tue note usando codici colore ed etichette.

Google Keep

Anche se essere semplice non significa che manchi di buone funzionalità, puoi impostare promemoria, condividere note, inviare note a Google Documenti, aggiungere foto alle note, disegnare note, creare liste di controllo e molto altro. Ha anche alcune funzionalità avanzate come la possibilità di dettare le note senza doverle digitare o utilizzare il built-in Tecnologia OCR per estrarre il testo dalle immagini.

Evernote v / s Google Keep

Sebbene la società si stia concentrando maggiormente sulle loro app mobili, ho trovato l’app Evernote per Android piuttosto buggy. Ci vuole del tempo per aprire l’app e neanche la sincronizzazione è veloce. Ma Google Keep, d’altra parte, lo è veloce e semplice.

Se Evernote è come un casellario, Google Keep è una nota adesiva.

piattaforme: Web e Android

Se sei un po ‘ consapevole della privacy, quindi TiddylyWiki dovrebbe funzionare per te. È un’app per prendere appunti open source che offre la crittografia per mantenere le tue note private. Puoi mantenere i tuoi dati offline sulla tua scheda SD o su una USB (se sei troppo consapevole) o caricarli sul cloud per accedervi da qualsiasi luogo. Inoltre, puoi anche crittografare le tue note per impedire a chiunque di accedervi.

tiddlywiki

Oltre al focus sulla privacy, TiddlyWiki è di per sé molto funzionale e offre funzionalità avanzate. Puoi prendere note audio, note multimediali, organizzare note con etichette e colori, aggiungere promemoria e utilizzare la barra di ricerca per cercare le note. Essendo open-source, il suo vasto contributo della comunità lo consente scarica temi, widget e plugin per estendere la funzionalità. Ad esempio, puoi ottenere plug-in per migrare da Evernote, integrare Google Analytics o ritagliare i contenuti dal Web.

Evernote v / s TiddlyWiki

A differenza di Evernote, l’app desktop di Tiddly Wiki è un wrapper per una pagina Web (file .html) e non un programma .exe autonomo. Ha anche un proprio linguaggio di markup e una curva di apprendimento ripida, quindi consigliamo Tiddly Wiki solo agli utenti esperti. Ecco un buon video tutorial che ti farà iniziare, nel caso tu sia interessato.

Se Evernote è come un classificatore, TiddlyWiki è una cassaforte con funzionalità di base.

piattaforme: Windows, Mac, Linux e Web

Fedele al suo nome, Simplenote consiste nel prendere appunti in modo semplice e veloce. Puoi aggiungere note o creare liste di controllo e verranno sincronizzate su tutti i tuoi dispositivi. Puoi sfruttare tag e pin per mantenere tutti i tuoi appunti organizzati e in primo piano. E se necessario, puoi anche utilizzare la barra di ricerca che si aggiorna in tempo reale per cercare rapidamente qualsiasi nota.

Simplenote

Puoi anche condividere note e collaborare alle note con gli amici, oppure puoi pubblicare le tue note per far vedere a tutti cosa stai pensando o pianificando. Inoltre, viene eseguito il backup di tutte le modifiche apportate alle note ed è possibile utilizzare la funzionalità “Torna indietro nel tempo” per visualizzare le modifiche in tempo reale e ripristinarle. Simplenote è completamente gratuito e funziona su tutte le piattaforme popolari.

Evernote v / s SimpleNote

SimpleNote è una versione ridotta di Evernote nella maggior parte degli aspetti. Mentre Evernote funziona bene con i contenuti multimediali, Simplenotes si concentra principalmente sul testo. C’è anche un client Linux per Simplenote, che manca ancora in Evernote. Tuttavia, un grosso problema per Simplenote è il tag; non supporta la ricerca con tag, che è il motivo principale per cui la maggior parte delle persone assegna tag in primo luogo.

piattaforme: Windows, Mac, Linux, Web, Android e iOS

Laverna è un’altra alternativa open source a Evernote che si concentra sulla privacy. Puoi salvare le tue note localmente o sincronizzarle su Dropbox o su qualsiasi altro account di archiviazione cloud. Inoltre, puoi iniziare a utilizzare Laverna senza dover prima registrarti per un account, perfetto per l’uso anonimo. Simile a TiddlyWiki, puoi crittografare le tue note per renderle disponibili solo per te. Questa funzionalità si sinergia bene con la possibilità di creare note in modo anonimo, è possibile creare note anonime e anche crittografarle per renderle inaccessibili.

Laverna

Laverna v / s TiddlyWiki

Laverna ha anche un’interfaccia più intuitiva rispetto a TiddlyWiki e ti consente di prendere appunti multimediali e condividere appunti con altre persone. Laverna inoltre semplifica l’importazione o l’esportazione delle note da Laverna in modo da non essere vincolato ad esso.

piattaforme: Windows, Mac, Linux e Web (la versione di Android sarà presto disponibile)

NixNote è fondamentalmente un clone per la modalità Evernote specificamente per gli utenti Linux, ma funziona su Windows e anche Mac. Poiché Evernote non è disponibile su Linux, così la comunità open source ha creato NixNote, una copia di Evernote su Linux. Puoi accedere a NixNote utilizzando il tuo account Evernote e persino sincronizzare tutti i tuoi dati all’interno di Evernote.

NixNote

Evernote v / s NixNote

NixNote ha anche molte delle funzionalità che Evernote ha da offrire, tra cui la possibilità di creare note multimediali, ritagliare contenuti web, organizzare note simili a Evernote, trasformare e-mail in note ecc. Inoltre, può anche crittografare le note e lasciarti salva le note localmente. Se stai cercando una copia gratuita di Evernote che funzioni anche su Linux, allora prova NixNote.

piattaforme: Windows, Mac, Linux

Per gli utenti che amano Apple dispositivi e rimanere dentro AppleCerchia, iCloud Notes è un’ottima app. È una semplice app per prendere appunti offerta da Apple per annotare rapidamente le note e mantenerle sincronizzate su tutti Apple dispositivi. Hai strumenti sufficienti per formattare le tue note, aggiungere immagini, video, file audio e collegamenti.

note iclouds

Tutte le note sono sincronizzate su iCloud e possono essere visualizzate da qualsiasi dispositivo tramite l’interfaccia web. Puoi organizzare le tue note in cartelle, bloccare le note con una password e persino recuperare le note cancellate se cambi idea. Nel complesso, iCloud Notes è un’ottima alternativa a Evernote se lo sei Apple utente.

Turtl è un’altra alternativa a Evernote che riguarda la privacy. Creata per le persone un po ‘troppo attente alla privacy, Turtl cripta di default tutte le note che crei nell’app Turtl. È anche molto facile da usare e non richiede passaggi aggiuntivi per crittografare i tuoi dati.

Turtl

È possibile creare note di testo, siti Web di segnalibri, aggiungere file multimediali e aggiungere documenti. Oltre alla crittografia, offre anche strumenti di condivisione affidabili per condividere in modo sicuro note con amici o membri del team e garantire che nessun altro ottenga un picco.

piattaforme: Windows, Mac, Linux, Android, Web e iOS sono in fase di sviluppo

Avvolgendo

Personalmente mi piace Google Keep per la facilità d’uso e la semplicità, anche se Laverna sembra un’ottima alternativa sicura. Tuttavia, se non sei troppo preoccupato per la privacy, Microsoft OneNote è sicuramente un custode; grazie a funzionalità avanzate e natura gratuita.

Hai intenzione di rimanere con Evernote o una qualsiasi di queste alternative sembra valga la pena saltare la spedizione? Facci sapere nei commenti.

Relazionato: Come utilizzare Feedly in modo efficace