Potenzia gli inviti Zoom con ZmURL

Le videochiamate stanno giocando un ruolo cruciale in questi momenti in cui la quarantena ci costringe a lavorare da casa. In questo modo, molte aziende e posti di lavoro sono riusciti a mantenere la comunicazione al fine di mantenere attive le loro operazioni. Tra tutti i servizi di comunicazione remota apparsi nelle ultime settimane, Zoom si presenta come il leader indiscusso, probabilmente lo strumento più frequentato per questi scopi grazie alla sua stabilità e facilità d'uso.

Se sei un utente di questo servizio, sicuramente il sito che ti presenteremo dopo sarà molto utile. Questo è ZmURL, un sito Web che ti permetterà di personalizzare gli inviti Zoom con titoli e immagini.

Aumenta gli inviti zoom

Potenzia gli inviti Zoom con ZmURL 1

Zoom è senza dubbio un servizio eccellente, il suo utilizzo è semplice come la registrazione con la tua e-mail e la conferma dell'account per ottenere il tuo URL personale per tenere riunioni. Tuttavia, questi collegamenti non suggeriscono molto quando si tratta di essere condivisi con altri, quindi sarebbe l'ideale avere un meccanismo per aggiungere ulteriori informazioni. Questo è proposto dal servizio ZmURL, dove solo 3 passaggi che è possibile personalizzare e persino proteggere la riunione.

Potenzia gli inviti Zoom con ZmURL 2

In linea di principio, il servizio non merita i processi di registrazione, è solo una questione di accesso, avere il collegamento a portata di mano e iniziare. Quando si accede al Web, verrà visualizzata una casella di testo sul lato destro in cui è necessario incollare il collegamento e quindi fare clic sul pulsante "Inserisci i dettagli manualmente".

Questo ci porterà nell'area di lavoro in cui è possibile aggiungere un'immagine, indicare l'ora di inizio e di fine della riunione e persino proteggerla attraverso una conferma di partecipazione per ricevere il link completo. In questo modo, quando si pubblica l'invito in Facebook o Twitter, verrà visualizzato in un formato abbastanza completo, con tutte le informazioni necessarie per il destinatario.

Per testarlo, segui questo link.