Samsung Galaxy Note 10 Altro: un re, con alcune rinunce – RECENSIONE

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 1
Samsung Galaxy Note Altri 10in termini di produttività, è sicuramente lo smartphone Android più adatto per il pubblico professionale (ma non solo).

Samsung Galaxy Note 10 Plus: unboxing

Il pacchetto di vendita è realizzato in cartone, che è molto liscio al tatto e ha un colore nero che lascia spazio per un rendering a penna S e il nome del modello.

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 2

All'interno troviamo:

  • caricabatterie;
  • Cavo USB C-USB C;
  • adattatore microUSB-USB C;
  • Adattatore USB-USB C;
  • perno per rimuovere la porta in cui inserire il nanoSIM;
  • pinze per la rimozione e successiva sostituzione delle punte della S Pen;
  • auricolari nell'orecchio AKG, con gomme attaccate di diverse dimensioni;
  • garanzia e moduli.

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 3

Imballaggio molto ricco, ma la mancanza di punte di ricambio per la punta è sorprendente (potrebbe essere una "rinuncia" per campione per i revisori).

Samsung Galaxy Note 10 Plus: il dispositivo

attrezzatura 9

Diamo un'occhiata alle specifiche tecniche del telefono:

  • DIMENSIONI 162.3 x 77.2 x 7.9 mm
  • PESO 196 g
  • VISUALIZZAZIONE AMOLED HDR10 + dinamico, 6.8 pollici, 1.440 x 30.040 pixel, 498 dpi
  • CPU Samsung Exynos 9825, Octa-Core
  • GPU Mali-G76 MP12
  • RAM LPDDR4X 12GB
  • ROM 256 GB (in fase di test) / 512 GB, espandibile fino a 1 a
  • CONNETTIVITA ' Wi-Fi 802.11 a / b / g / n / ac / axis, LTE, Bluetooth 5.0, USB C, Glonass A-GPS, NFC
  • TELECAMERE 12MP + 16MP + 12MP + ToF (posteriore) / 10MP (anteriore)
  • BATTERIA 4.300 mAh
  • ALTRE accelerometro, giroscopio, bussola, barometro, sensore di impronte digitali sullo schermo, sensore di prossimità, sensore di luce, secondo microfono per la soppressione del rumore ambientale, certificazione IP68

Nei test eseguiti con AnTuTu Benchmark il terminale ha totalizzato 347.544 punti.

disegno 9

Esteticamente, lo smartphone è caratterizzato da linee piuttosto pulite tenendo conto degli angoli leggermente arrotondati. Di fronte, lo schermo mantiene il suo "posto nella prima fila". Sul retro, l'unità in nostro possesso è la più sobria di quelle commercializzate. La conversione a notch ora è un dato di fatto, ma ci si abitua immediatamente.

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 4

Il consumatore può scegliere tra 3 variazioni di colore: Aura Glow, Aura White e Aura Black (in elaborazione).

ergonomia 6.5

"La dimensione è importante"contrariamente a quanto pretendono ipocritamente molte piccole donne. Samsung Galaxy Note 10 Plus è un bellissimo mattone e, con un peso di 196 g, fa sentire la sua presenza.

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 5

I profili arrotondati migliorano l'adesione; Tuttavia, spesso è necessario utilizzare entrambe le mani per eseguire operazioni specifiche (un compromesso che deve necessariamente essere preso in considerazione). Non manca il metodo di utilizzo obbligatorio con una sola mano. Il dispositivo occupa anche molto spazio nella tasca dei pantaloni.

Materiali e costruzione 9

Schermo leggermente curvo sui lati, con protezione Gorilla Glass 6 e lettore di impronte digitali "nascosto" allegato. Trattamento oleofobico nella parte superiore. Il pannello si trova all'interno di cornici laterali molto sottili. La cornice inferiore è leggermente più larga di quella superiore, dove si trova la capsula auricolare. Di seguito è la tacca che ospita la camera da letto anteriore. Presenta tutti i sensori elencati nelle specifiche tecniche. Nessun pulsante fisico selezionabile risponde alla chiamata.

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 6

Gorilla Glass Glass Construction 6 che, a differenza dello schermo, conserva più impressioni e polvere (alcuni piccoli graffi si riveleranno presto). Dall'alto, identifichiamo le tre fotocamere (leggermente sporgenti), il doppio flash LED e l'esclusivo sensore ToF per una migliore misurazione della profondità di campo (quest'ultima posizionata sotto il vetro). Il logo dell'azienda appare al centro.

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 7

Lato completamente pulito.

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 8

Attiva / disattiva pulsante per regolare il volume al quale viene aggiunto il pulsante On / Off / Riavvia / Emergenza / Blocco / On / Bixby (per accedere alle prime tre funzioni, premere contemporaneamente il pulsante "Riduci volume" o chiamare le scorciatoie del menu a tendina ).

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 9

Stilo, altoparlante, USB C e slot per microfono (purtroppo manca il jack per cuffie con jack audio) 30,5 millimetri).

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 10

Scomparto per inserimento di nanoSIM e microSD, piccolo slot di amplificazione per il secondo altoparlante, microfono per la soppressione del rumore.

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 11

Infine, ricordiamo la certificazione IP68 e i profili metallici.

Display 10

Signori, c'è poco da dire: è il top! Schermo in AMOLED HDR10 + dinamica, tecnologia diagonale 6.8 pollici, risoluzione WQHD + (1.440 x 30.040 pixel) e una densità di 498 dpi. Il pannello rende giustizia anche nei minimi dettagli.

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 12

Regolando la luminosità al massimo, la leggibilità al sole è garantita. I colori hanno il giusto livello di saturazione: è comunque possibile modificare la loro intensità e la loro temperatura dalle loro impostazioni.

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 13 Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 14

Sono disponibili anche opzioni "Filtro luce blu"E"Modalità notturna"(Il nero disabiliterà i pixel corrispondenti) Anche i pannelli ormai classici non mancano bordo. Infine: la tacca è tutt'altro che invasiva: dopo poche ore di utilizzo del terminale, si dimentica la sua presenza. L'utente può anche scegliere tra le diverse risoluzioni disponibili (WQHD +, FHD + e HD +) e scegliere le applicazioni da eseguire a schermo intero. Segnaliamo anche l'inevitabile "Sempre in mostra".

Per quanto riguarda le curve sui lati, purtroppo, in molte circostanze, ci sono stati contatti involontari durante l'uso con una sola mano (dorso, interruzioni video, ecc.). Quando si riproducono o si visualizzano contenuti multimediali, è comune creare fastidiose "aree scure" o (al contrario) eccessivamente luminose: beh, al di là di un discorso puramente estetico, abbiamo davvero bisogno dei bordi?

software 9.5

C'è qualcosa da dire qui. A bordo del Samsung Galaxy Note 10 Più troviamo il sistema operativo androide 9.0 torta, con le patch di sicurezza che tornano a 1 Settembre 2019, personalizzato con Un'interfaccia 1.5. L'esperienza d'uso è senza dubbio soddisfacente, anche se non mancano alcuni lievi ritardi o rinfreschi (ma parliamo di episodi molto rari e trascurabili).

Wi-Fi e LTE "viaggiano" senza alcun problema. Oltre a sbloccare sequenze e password convenzionali, le modalità di attivazione del dispositivo includono l'uso del lettore di schermo ottico e il riconoscimento facciale. Per l'impronta digitale, è possibile evidenziare un'efficienza riconosciuta 8/ 10: non c'è carenza Usando la camera frontale, non riporto alcun problema particolare se non in condizioni di scarsa luminosità. Sono disponibili molti gesti che potrebbero essere utili in contesti diversi. l & # 39; opzione "Doppio account" consente di definire profili separati per la stessa applicazione.

Il pulsante laterale può essere personalizzato: due tasti per avviare la fotocamera, "Bixby" o un'altra applicazione a tua scelta; premere a lungo per attivare "Bixby" o forse il "Stop menu". Per scattare una schermata, invece, premi contemporaneamente e rapidamente il pulsante laterale e il pulsante "Abbassa volume".

Lo strumento è stato implementato grazie al sensore ToF "Misurazione rapida".

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 15

Applicazioni Samsung come "Salute", "Porter", "SmartThings" e 'Pay'.

Oh, ho dimenticato: ho più probabilità di diventare papa che la tastiera Samsung ha una previsione del testo corretta (una battaglia persa).

Samsung DeX

La possibilità di collegare il Note 10 Plus per monitor, TV o laptop e gestisce un ambiente d'ufficio dedicato all'utilizzo di applicazioni e dati sullo smartphone.Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 16

il sistema è stato notevolmente migliorato e tutto è molto più user-friendly: basterà combinare i diversi dispositivi, tramite il cavo integrato al caricabatterie, e tutto sarà pronto per essere utilizzato (ovviamente, dopo il download e l'installazione del rispettiva suite).

Sembra effettivamente utilizzare un PC o un laptop, con la capacità di agire su notifiche, documenti e così via. Ma c'è un elemento da considerare: la velocità della porta di destinazione. Nel mio caso, ho ottenuto il classico effetto "collo di bottiglia" quando provavo a guardare video su Youtube (questo problema verrà mitigato su computer molto più potenti). In breve, sto cercando di dirti questo: la velocità del Note 10+ è uno dei componenti che consente a tutto di funzionare nelle migliori condizioni, ma non abbastanza.

S PEN

Veniamo ora al prodotto di punta di questo prodotto: la "piuma". Termine inappropriato, perché ci troviamo di fronte a un accessorio intelligente di alto livello.

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 17

Diverse opzioni a cui sarà possibile accedere dal menu contestuale dopo l'estrazione della S Pen:

  • Crea una nota
  • Vedi tutte le note;
  • Selezione intelligente;
  • Scrittura dello schermo
  • Messaggi live;
  • Design AR;
  • tradurre;
  • pennasu;
  • (Un'altra applicazione a tua scelta).

Utilità che, da modello a modello, abbiamo imparato a conoscere ed è quindi superfluo analizzarli singolarmente.

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 18

Tuttavia, il potenziale intelligente non si limita a quanto appena accennato: grazie a Bluetooth a basso consumo energetico Sarà possibile eseguire operazioni come scattare selfie in remoto, interagire con playlist musicali e molto altro a seconda del programma utilizzato. Una perfetta integrazione che rende l'esperienza dell'utente ancora più coinvolgente e soprattutto completa.

Foto e video

Camera tripla posteriore 9 / 9-

Stanza di fronte 8+ / 8.5

Un'altra area in cui Samsung è stata a lungo utilizzata per valutazioni molto elevate: sarebbe strano se non fosse così nel caso di Galaxy Note 10+.

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 19

La tripla stanza posteriore, con sensori di 12MP (f1.5-2.4) + 12MP (teleobiettivo 2X, f /2.4) + 16MP (grandangolo 123 °, f /2.1), restituisce hit efficaci in qualsiasi contesto.

I colori sembrano molto naturali. La modalità notte è riuscito in azienda a non modificare il bilanciamento cromatico e annulla quasi completamente il rumore digitale (tuttavia, a causa della velocità dell'otturatore estesa, i soggetti in movimento non potevano essere catturati correttamente si può notare guardando alcune delle macchine nella relativa foto sotto)). Il doppio flash LED funziona molto bene e la luce artificiale mantiene fedeli i colori. il sistema HDR è attivo di default (non che sia male, al contrario). Le macro catturano l'attenzione. l & # 39; effetto bokeh conosce la sua professione anche se, naturalmente, non perde alcune piccole imperfezioni lungo i profili in primo piano.

GRANDANGOLO – STANDARD – TELEOBIIVO

STANDARD – MODALITÀ NOTTE

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 20 Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 21

MACRO

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 22 Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 23

STANDARD – FLASH

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 24 Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 25

ZOOM 10X

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 26 Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 27

Il davanti di 10MP (F /2.2) sembra buono e dà vita a selfie che si rispettano l'un l'altro.

Per quanto riguarda i film, catturati alla massima risoluzione di 4K a 60fps, sono decisamente fluidi e stabilizzati (sfruttando il sensore grandangolare, il livello di soddisfazione aumenta di nuovo). Eccellente acquisizione del flusso audio, anche durante eventi musicali. Segnala la presenza della modalità Super slow motion a 960 fps.

Anche la fotocamera frontale consente di registrare video 4K a 60fps (alla fine del film, in alto, grazie alla conversione verso l'alto, puoi vedere il risultato ottenuto con la fotocamera frontale ma con una risoluzione di 1.080p e 30fps).

Riproduzione video 10

I tre file di test copiati in memoria hanno una risoluzione di FullHD, 2K e 4K, formato MP4 e codec h264. Samsung Galaxy Note 10 Plus è stato in grado di riprodurre facilmente ogni film (e con l'audio stereo, tutto è ancora più attraente).

Riproduzione di musica 9

Entrambi i relatori sistema, posizionati su e giù, riproducono i brani in modalità stereo con un volume elevato e una presenza soddisfacente di toni bassi. Data la loro posizione, il suono non viene mai soffocato. il Casco AKG fornito (con cavo USB C) "suono spaventoso". Infine, purtroppo ricordiamo l'assenza di Radio FM.

chiamata 8.5

La ricezione è generalmente stabile e la qualità percepita dalla capsula auricolare è molto buona, anche al massimo volume (anche il parlato per l'altoparlante). I nostri interlocutori possono capirci senza problemi. In breve, niente da segnalare.

Gaming 9

Corse reali 3 ci vuole solo 7 secondi per il caricamento iniziale. Non c'è rallentamento di alcun tipo. Presente anche Avvio del gioco.

autonomia 7

La forma di 4.300 mAh ti permette di raggiungere facilmente la fine della giornata, ma niente di più. I tempi del primo sono lontani Notequando i due giorni di uso continuo non erano un puro miraggio. Tuttavia, siamo assistiti dal Modalità di massimo risparmio energetico che aumenta l'autonomia residua in caso di emergenza. Buone notizie anche sul sistema ricarica ultraveloce:

  • 20 minuti per il 40% la carica totale;
  • 30 minuti per il 50% la carica totale;
  • 75 minuti per il 100% carica totale.

Non dimentichiamo la funzione PowerShare, grazie al quale è possibile caricare la retromarcia wireless per altri dispositivi.

Rapporto qualità-prezzo 7.5

Con numeri ufficiali uguali a 1€ .129,00 (256 GB / 12 GB) e 1€ .229,00 (512 GB / 12 GB), l'acquisto diventa certamente una sfida. Tuttavia, non dimenticare un dettaglio "piccolo": per chi ama il Note… c'è solo il Note. È un dato di fatto: nessun'altra società è impegnata a offrire un'alternativa di pari livello, specialmente sotto la S Pen. Pertanto, il significato di esclusività rimane intatto e giustifica pienamente le spese elevate.

Samsung Galaxy Note 10 Plus: in sintesi

Consigliato per …

Coloro che si considerano in grado di sfruttare appieno il potenziale di questo dispositivo.

Non raccomandato per …

Chiunque non sia in grado di fare a meno del jack per cuffie con jack audio 3.5mm e notifica LED.

Samsung Galaxy Note 10+: votazione finale 9

Sono sempre stato un ammiratore di questa gamma che considero la più completa, soprattutto per scopi professionali. Tuttavia, pur lodando il potenziale innegabile del Samsung Galaxy Note 10 Inoltre, riconosco che le due debolezze menzionate continuamente mi hanno causato molti problemi. La luce di notifica è laavvertimento visuale più immediata e, senza questo, mi è capitato di non notare in tempo per aver ricevuto e-mail specifiche. Lo stesso vale per la mancanza di jack per cuffie con jack audio 3.5mm: a casa, mi piace usare le cuffie convenzionali con cavo e il fatto che non riesco a farlo quando lo smartphone si ricarica, si ricarica.

Samsung Galaxy Note    10 Altro: un re, con alcune rinunce - RECENSIONE 28

Queste sono opinioni del tutto personali: molti non noteranno nemmeno questi compromessi; io, quello da uno Note Cerco sempre il meglio, non ho completamente digerito le scelte del produttore in questo senso. Questo non mi impedisce di riconoscere l'alto valore del prodotto che, come sempre, si conferma re (ma con una corona più piccola).