TechWiser spiega: Perché i segnali WiFi non sono pericolosi per la salute

Cinque ragazze di Hjallerup Skole, una scuola elementare in Danimarca, hanno condotto un esperimento per scoprire l’impatto del WiFi sugli esseri umani. Nel test, hanno piazzato 6 vassoi di semi di crescione, accanto a due router WiFi, mentre l’altro 6 vassoi in una stanza senza WiFi.

E per le prossime settimane, entrambi i semi hanno ricevuto lo stesso trattamento, cioè la stessa acqua e la stessa quantità di luce solare. Ma dodici giorni dopo, i risultati furono scioccanti. I semi accanto ai router “sono diventati marroni e sono morti” mentre non succede nulla a un’altra metà.[[fonte]

Il segnale WiFi influenza la crescita delle piante

Questo esperimento ha creato un brusio nel mondo della tecnologia. Quindi non è vero che i segnali WiFi sono dannosi? O questa potrebbe essere l’ennesima leggenda urbana?

La risposta è semplice No. Molti studi scientifici hanno confermato che “WiFi è completamente sicuro”. Di recente ho pubblicato a video sul mio YouTube canale sullo stesso argomento. Il video dà 3 ragioni scientifiche, per provare i segnali WiFi sono innocui-

1. I segnali WiFi sono radiazioni non ionizzanti che possono passare attraverso la nostra pelle senza causare alcun danno (a differenza dei raggi UV o X che sono radiazioni ionizzanti e dannosi)

2. Ha un’intensità molto bassa (circa 100.000 in meno di un forno a microonde)

3. A differenza del microonde, il WiFi è tenuto aperto. Pertanto la sua potenza del segnale si riduce drasticamente mentre viaggia.

Se il WiFi è sicuro, perché il seme è morto?

Lo scienziato ritiene che, poiché l’esperimento è stato condotto da minori, non è stato condotto in un ambiente di controllo. Ad esempio, i router irradiano calore e quindi i semi vicini hanno bisogno di più acqua. Ma dato che ad entrambe le metà fu data la stessa acqua, non fu abbastanza che alla fine portò alla loro morte.

Parole di chiusura

I segnali WiFi sono sicuri ed è per questo che le persone lo usano ovunque, anche negli ospedali e nelle scuole. Inoltre, non ci sono notizie sui danni causati dal WiFi.

Gli studi affermano che le radiazioni che riceviamo dalle telefonate di 20 minuti sono equivalenti 1uso annuale del WiFi[[fonte]E poiché nessuno si è mai ammalato, a causa delle radiazioni del telefono cellulare, è meno probabile che il WiFi influisca sulla nostra salute. Quindi mantieni la calma e usa il WiFi.