The Coming Of Wi-Fi 6E: tutto ciò che devi sapere

L’alleanza Wi-Fi annunciato Wi-Fi 6E qualche tempo fa, che è il nuovo protocollo wireless per router e dispositivi. Wi-Fi 6E è un tentativo di sfruttare la recente voce per aprire lo spettro wireless a frequenze 6GHz annunciato dall’FCC.

Wi-Fi 6E non deve essere confuso con il Wi-Fi 6 che opera sul 2Bande da .4 GHz e 5 GHz. Questa nuova tecnologia è il risultato dei nuovi dispositivi digitali annunciati per l’anno 2020, che faranno uso del Wi-Fi 6E per offrire ai loro clienti un’esperienza di rete molto migliore rispetto alle bande esistenti. Approfondiamo il mondo del Wi-Fi 6E.

RELAZIONATO: Come trovare la password Wi-Fi su Android

Che cos’è il Wi-Fi 6E?

The Coming Of Wi-Fi 6E: tutto ciò che devi sapere 1

Come accennato in precedenza, questo è un nuovo protocollo wireless per i dispositivi abilitati Wi-Fi che lo renderà compatibile con la banda radio a 6 GHz. Ciò contribuirà a ridurre la latenza e la congestione dell’utente su una singola rete o su più reti diverse che operano nella stessa area.

Questo protocollo router di prossima generazione è anche chiamato 802.11ax o AX Wi-Fi in termini di settore. Wi-Fi 6E è un miglioramento significativo rispetto al suo predecessore in quanto offre un throughput 4 volte maggiore che consente velocità di rete più elevate e consente di risparmiare la batteria sui dispositivi mobili.

In parole povere, Wi-Fi 6E è una versione aggiornata del Wi-Fi 6 tecnologia rilasciata nell’ultimo trimestre del 2019. Questa versione aggiornata è compatibile con tutte le frequenze a 6 GHz e con le bande precedenti di 2.4GHz e 5GHz.

Wi-Fi 6E avrà anche il supporto per le bande 1GHz e i dispositivi in ​​grado di sfruttare questa tecnologia completamente aggiornata saranno etichettati come Wi-Fi 6E. Ciò li renderà facilmente identificabili per i consumatori che vogliono sfruttare appieno questa tecnologia nuova e migliorata.

Perché il Wi-Fi 6E è importante?

Durata della batteria

The Coming Of Wi-Fi 6E: tutto ciò che devi sapere 2

La banda più veloce ed efficiente di 6 GHz consentirà ai dispositivi esistenti di funzionare in modo più fluido senza interferenze nella rete.

Inoltre, i dispositivi più recenti che saranno compatibili con Wi-Fi 6E lo faranno usa molta meno batteria poiché avrebbero la possibilità di passare da una banda all’altra da 1 GHz, 2.4GHz, 5GHz o 6GHz per fornire le migliori velocità di rete con la massima efficienza.

Nessuna congestione

The Coming Of Wi-Fi 6E: tutto ciò che devi sapere 3

Wi-Fi 6E offrirà inoltre ai suoi utenti un throughput 4 volte migliore anche in ambienti densi e congestionati in cui più reti operano contemporaneamente.

Inoltre, l’alleanza Wi-Fi ha anche annunciato che Wi-Fi 6E arriverà con quattordici bande extra da 80 MHz insieme a sette bande da 160 MHz che aiuteranno a prevenire la sovrapposizione in ambienti densi. Questo a sua volta, migliorerà la velocità della rete dell’utente finale, la latenza della rete e le prestazioni.

Migliore efficienza della rete

The Coming Of Wi-Fi 6E: tutto ciò che devi sapere 4

Oltre a offrire prestazioni migliori, Wi-Fi 6E sarà anche altamente efficiente in termini di risorse grazie alla sua banda di frequenza a 6 GHz e alle bande aggiuntive che sono state incluse al fine di ridurre la congestione. Non solo, ma lo sarà anche il Wi-Fi 6E compatibile con tutte le bande Wi-Fi rilasciate in precedenza, inclusi 5 GHz e 2.4GHz.

Ciò significa che sarai in grado di sfruttare appieno qualsiasi rete Wi-Fi senza subire interferenze, congestioni della rete o cadute di latenza. Ciò consentirà migliori prestazioni di streaming, giochi più veloci sulla rete e molto altro. I dispositivi Wi-Fi 6E saranno in grado di supportare distribuzioni più dense e di gestire le attività ad alta intensità di rete in modo molto più efficiente.

Quando saranno disponibili sul mercato i dispositivi Wi-Fi 6E?

Lo spettro a 6 GHz è ancora un acceso dibattito in quanto non è stato concesso in licenza per l’uso ad ampio raggio da parte dei regolatori e dei governi a partire da gennaio 2020. Ma la tecnologia è stata pesantemente esercitata da numerose agenzie e la crescente densità di utenti su bande precedenti di 2.4 GHz e 5 GHz dovrebbero forzare i regolatori a sanzionare l’uso dello spettro 6 GHz in qualunque momento presto.

La FCC è in pieno movimento per spingere la tecnologia fino a quando non raggiunge i consumatori, ma ci sono ancora alcuni cerchi legali che le autorità potrebbero dover passare, al fine di rendere la tecnologia disponibile al pubblico.

I dispositivi Wi-Fi 6E dovrebbero colpire rapidamente i mercati non appena i governi avranno approvato le sanzioni necessarie. Inoltre, durante il CES 2020 Broadcom e Qualcomm hanno debuttato diversi chip che sarebbero stati in grado di sfruttare il Wi-Fi 6E che può essere utilizzato dai produttori per creare punti di accesso abilitati Wi-Fi 6E per l’utente finale.

Tuttavia, è necessario tenere presente che sebbene il Wi-Fi 6E sia retrocompatibile, la tecnologia attuale non lo è. Per sfruttare appieno lo spettro 6GHz, è necessario disporre di un dispositivo abilitato Wi-Fi 6E e di un punto di accesso compatibile.

Se hai atteso con impazienza il Wi-Fi 6E, allora potresti essere entusiasta di sapere che gli esperti si aspettano che la banda 6GHz venga messa in uso dal consumatore nel secondo trimestre 2020 dopo la necessaria approvazione da parte delle autorità richieste.

Sei entusiasta del Wi-Fi 6E? O ti atterrai al Wi-Fi 6? Facci sapere la tua opinione nella sezione commenti qui sotto.