Vendite globali di smartphones ha avuto il più grande calo della storia a causa di COVID-19

Il mercato per smartphones è stato ad un alto tasso di crescita per diversi anni. I marchi più potenti hanno aumentato le loro vendite nel corso dei mesi, dimostrando che i nuovi modelli presentati affascinano i consumatori.

Questa curva di crescita ora sembra essere stata invertita, con una delle più grandi interruzioni registrate. Vendite globali di smartphones cadde, ma con la rottura più alta di sempre nella storia.

smartphones  interruzioni delle vendite globali COVID-19

Il più grande guasto di sempre nel smartphones

Gli ultimi dati di vendita sul smartphones mostra alcune variazioni di peso nella parte superiore della tabella. Queste hanno cause conosciute e mostrano la naturale reazione del mercato ad alcuni condizionamenti.

Tuttavia, una delle informazioni più importanti che è possibile estrarre da questi dati non è del tutto ovvia. Nell'analisi dei dati globali, un nuovo valore si distingue ed è preoccupante. Le vendite di smartphonesa livello globale, sono caduti, ma ad un valore mai visto.

smartphones  interruzioni delle vendite globali COVID-19

Le vendite globali sono crollate

Dal lunedì al analisi da Strategy Analytics, il calo delle vendite è stato del 38%, una cifra mai vista prima in questo settore e che mostra bene il periodo che stiamo attraversando. I dati sono stati calcolati confrontando l'andamento del mercato con febbraio 2019.

In termini pratici, a febbraio 2019, i marchi immessi sul mercato 99 milioni smartphones. Anche questa è stata una violazione 3% che è stato successivamente recuperato. Ora, nel febbraio 2020, c'erano solo 62 milioni smartphones raggiungere il mercato.

smartphones  interruzioni delle vendite globali COVID-19

L'errore è il COVID-19

Le cause di questa interruzione sono ben note e continueranno. COVID-19 ha rallentato i consumi e la produzione di smartphones in Cina, qualcosa che dovrebbe ora estendersi ad altre regioni del globo, che ora soffrono di questa pandemia.

È improbabile che questa situazione venga invertita nei prossimi mesi. Ci sono regioni del globo che stanno iniziando a soffrire della diminuzione della domanda di attrezzature e anche quelle che si sono già riprese non dovrebbero creare un aumento di questa domanda.